Testa

 Oggi è :  24/04/2019

Benvenuto  nel Giornale

CERCA GLI ARTICOLI :

  

Testo scorrevole
Sx

  L'ARTICOLO

04/08/2010

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

CAGNANO LIVING FESTIVAL: APPUNTAMENTO AL 2011

Clicca per Ingrandire Concluso, la sera del 3 agosto, il Cagnano Living Festival. Solo un intoppo dovuto al maltempo e a… certe incomprensioni (che i “gianburrasca garganici” non meritano assolutamente!), ma il finale è stato col botto. La quarta edizione del Festival della Creatività Giovanile è stata archiviata con la premiazione del concorso musicale che ha visto vincitori i “Broken Cords” di Terlizzi (premiati dall’assessore alle Politiche Energetiche di Cagnano Varano Gianni Conte), seguiti dai “Malepasso” di Aquilonia (Av) premiati dal vicesindaco di Ischitella Leonardo La Malva (alla loro “Ora Vai” è stato anche assegnato il Premio al miglior testo dedicato al poeta cagnanese Francesco Bocale, scomparso nel 2009 e conferito direttamente dai figli dello scrittore, Giacomo e Enea). Terzo posto per i “Black Illusion” di Cagnano Varano, premiati da Patrizio Ripoli della ProLoco di Ischitella.

Ad aprire la serata i “The Look” di Foggia seguiti da “Alter Ego”, Black Illusion, Michele Stefanìa e Luca Rotondo, Broken Cords, Malepasso, “Silver Bloom”. Il verdetto finale è scaturito dalla somma dei voti delle due giurie, la demoscopica del 29 a Ischitella e la tecnica della serata finale composta da Vincenzo Vescera, in arte Vinvé, cantautore e speaker di OndaRadio, Lucio Palazzo del Dizzy Club di Vieste, Stefano Atzori della Banda Azzura di Ischitella, Francesco Del Conte del Gargano Festival e la cantante romana Jenny che si è anche prodotta in un paio di apprezzate esibizioni.

Durante lo scrutinio dei voti ha cantato e suonato fuori concorso la “Lucky’s Band”. Dopo la premiazione, organizzatori, artisti e spettatori si sono spostati alla spiaggia di Foce Varano per la Festa di chiusura del Living Festival, proseguita fino alle prime luci dell’alba al Golden Beach. “Prima di essere un’idea, un progetto - ha commentato nel corso della premiazione il presidente dell’Associazione “Schiamazzi”, Emanuele Sanzone, - il Cagnano Living Festival è innanzitutto un’avventura, un’esperienza di vita. Stasera siamo soddisfatti per la sua buona riuscita, dalla mostra alla serata letteraria al concorso musicale, ma siamo anche un po’ malinconici perché è finita questa avventura per quest’anno.

“I nostri ringraziamenti - ha proseguito - vanno a tutti gli artisti che hanno espresso la loro creatività: dai musicisti a Valerio Agricola, Grazia Ventrella e Anna Marcantonio che hanno curato la mostra ‘Le Forme della Creatività Giovanile’, dagli autori Giovanna Peluso e Massimiliano Iovane fino alla Garganstreet e ai Merry Go Round. Ringraziamo inoltre - ha concluso - la ProLoco di Ischitella, le Amministrazioni Comunali di Cagnano e Ischitella, la Regione Puglia, l’Unione Europea, l’Apt col commissario Nicola Vascello e la Consulta Provinciale degli Studenti”.

L’Associazione Schiamazzi dà appuntamento al Living Festival 2011!

 Comunicato

 

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

 

 
 

  Commenti dei Lettori:

 
Dx
 

ACCESSO AREA UTENTI

 

 Username

Password

 

Area Privata

Logout >>

 

     IL SONDAGGIO

 
 

VIDEO DELLA SETTIMANA

ESTATE E SANITA

 

STATISTICHE .....

Utenti on line: 46

 
 
Inferiore

powered by Elia Tavaglione

Copyright © 2008 new PUNTO DI STELLA Registrazione Tribunale n. 137 del 27/11/2008.

Tutti i diritti riservati.