Testa

 Oggi è :  19/07/2024

Benvenuto  nel Giornale

CERCA GLI ARTICOLI :

  

Testo scorrevole
Sx

  L'ARTICOLO

03/08/2010

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

NON SOLO FUGHE DI CERVELLI DAL GARGANO: VERGOGNA!

Clicca per Ingrandire Una delle più grandi collezioni di strumenti musicali, migliaia di registrazioni e interviste audio-video ai portatori della tradizione, una biblioteca di oltre 5mila volumi e vari oggetti della tradizione agro-pastorale garganica e italiana potrebbero finire nelle mani di una istituzione privata svizzera. Si tratta dell'archivio del ricercatore Salvatore Villani, originario di Rignano Garganico e fondatore del Centro Studi Tradizioni Popolari del Gargano e della Capitanata.

Etnomusicologo famoso e riconosciuto in tutta Italia, Villani è "ignorato" dalle istituzioni della sua terra, sempre più amanti delle inutili e dannose iniziative dei forestieri, che spesso presentano e si vedono finanziare progetti miranti alla dissacrazione delle tradizioni popolari, artistiche e culturali della Montagna del Sole, della Capitanata e della Puglia. Progetti obbrobriosi e commerciali che stanno creando danni su danni, finendo per distruggere quel poco che resta ancora della memoria dei nostri avi.

Per questo Villani, attraverso il suo profilo FaceBook, ha voluto lanciare una pesante provocazione e annunciare la cessione del suo archivio a una associazione svizzera, così come fatto dal suo maestro e profondo amico Roberto Leydi. "Ai naviganti in ascolto: questa mattina - spiega sul suo profilo FaceBook - ho preso una decisione che meditavo da tempo, donare tutta la mia collezione, frutto di 30 anni di ricerca, migliaia di ore di registrazioni audio e video-fotografiche, centinaia di strumenti musicali, nonché oggetti della civiltà agro-pastorale, di provenienza familiare, a una istituzione straniera, così come ha fatto il mio maestro Roberto Leydi.

Sono in contatto da anni - continua - con alcune istituzioni svizzere che non aspettano altro. Se io venissi a mancare, quale istituzione italiana potrebbe garantire la conservazione dell'ingente materiale sulla cultura popolare da me accumulato in tanti anni? Se Leydi, che era più importante di me e più influente, ha lasciato tutto alla Svizzera, un motivo ci sarà. Meditate gente, meditate".

A Villani sarà consegnato il 13 agosto, alle 22.30, nella Chiesa Madre di Rignano, il Premio "Don Angelo Gentile" ai Rignanesi nel mondo, voluto dal Nuovo Circolo Culturale "Giulio Ricci" per valorizzare i rignanesi che fuori sede si sono distinti nei vari campi delle professioni, della cultura, della fede e dello sport. Ed è proprio da questo sodalizio che giunge l'appello a non cedere.

"A Villani chiediamo di riflettere su quanto deciso - si legge in una nota del Circolo. - La cultura non ha padroni e la cessione di un patrimonio così importante come l'archivio dell'etnomusicologo rignanese si tramuterebbe nel tempo in un gravissimo danno per il patrimonio culturale e artistico dello Stivale Italico. Ecco perchè chiediamo alle istituzioni pubbliche e private, a partire da quelle rignanesi, di intervenire e iniziare a pensare ai figli di questa terra". L'appello è rivolto anche all'associazionismo attivo del Gargano.

Per concludere, Villani ha apertamente "bollato" il lavoro del regista romano Aldo Di Russo dedicato al cantore carpinese Antonio Piccininno, dopo averlo ammirato in gigantovisione nei giorni scorsi in Piazza del Carmine a Rignano: "Ieri sera ho visto l'ennesima oscenità: un documentario su Antonio Piccininno e Carpino fatto di luoghi comuni, scarsamente scientifico, che non restituisce la poliedricità del grande cantore carpinese. La location scelta, probabilmente per assecondare l'ente patrocinatore, non è Carpino, ma Monte Sant'Angelo. Povero Gargano!".

Chiaro il riferimento alle scelte culturali e mediatiche del Parco Nazionale del Gargano.

Angelo Del Vecchio



 Comunicato

 

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

 

 
 

  Commenti dei Lettori:

 
Dx
 

ACCESSO AREA UTENTI

 

 Username

Password

 

Area Privata

Logout >>

 

     IL SONDAGGIO

 
 

VIDEO DELLA SETTIMANA

ESTATE E SANITA

 

STATISTICHE .....

Utenti on line: 4697

 
 
Inferiore

powered by Elia Tavaglione

Copyright © 2008 new PUNTO DI STELLA Registrazione Tribunale n. 137 del 27/11/2008.

Tutti i diritti riservati.