Testa

 Oggi è :  14/08/2020

Benvenuto  nel Giornale

CERCA GLI ARTICOLI :

  

Testo scorrevole
Sx

  L'ARTICOLO

19/06/2010

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

100 MODI PER DIRE MONTI DAUNI

Clicca per Ingrandire Sono 104 i racconti inediti che concorreranno all’assegnazione della quinta edizione del “Premio Lupo”. La segreteria tecnica del concorso si è riunita a Celle San Vito, poiché anche il Comune più piccolo della Puglia (insieme ai Comuni di Roseto Valfortore, Alberona, Biccari, Bovino, Castelluccio Valmaggiore e Faeto) ha aderito all’iniziativa patrocinata da Regione Puglia e Provincia di Foggia. L’adesione di Celle San Vito e l’entusiasmo della sindaca del Comune più piccolo della Puglia, Maria Giannini, sono oltremodo significativi perché rappresentano una delle realtà culturalmente più interessanti dell’entroterra di Capitanata.

Alla quarta edizione, quella del 2009, erano stati ammessi al concorso 83 racconti; 60 nel 2008, a dimostrazione di un’attenzione e un interesse crescenti nei confronti del Premio. Negli ultimi due anni, il “Lupo” è stato dominato dalle donne: l’anno scorso e quello precedente, sui 6 lavori premiati 4 avevano una firma del gentil sesso. Nel 2009 la cerimonia di premiazione si tenne a Faeto e i lavori premiati furono tradotti in francoprovenzale, idioma ancora vivo nel piccolo borgo. Il concorso di scrittura ideato cinque anni fa ha un duplice obiettivo: da un lato, si propone di valorizzare il patrimonio di storia e cultura rappresentato dai Comuni dei Monti Dauni; dall’altro, intende essere un utile strumento per invogliare giovani e adulti a esercitare la propria creatività e usarla per promuovere paesi, tradizioni e valori che rappresentano le radici culturali di un vasto territorio.

Le loro storie, i loro racconti, hanno il pregio di navigare con le parole fra i colori e le onde emotive che paesaggio, cultura e ospitalità delle popolazioni dei Monti Dauni riescono a suscitare nell’animo. A breve i lavori saranno esaminati da un’apposita Commissione i cui componenti sono stati nominati dai Comuni aderenti all’iniziativa (uno per ogni Comune); a questi si aggiungono un membro nominato dall’Assessorato alla Cultura della Regione Puglia e uno nominato dall’Assessorato alla cultura della Provincia di Foggia. La premiazione dei lavori è prevista per la prima decade del mese di ottobre 2010.

 Uff. Stampa Comune Roseto V.

 

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

 

 
 

  Commenti dei Lettori:

 
Dx
 

ACCESSO AREA UTENTI

 

 Username

Password

 

Area Privata

Logout >>

 

     IL SONDAGGIO

 
 

VIDEO DELLA SETTIMANA

ESTATE E SANITA

 

STATISTICHE .....

Utenti on line: 399

 
 
Inferiore

powered by Elia Tavaglione

Copyright © 2008 new PUNTO DI STELLA Registrazione Tribunale n. 137 del 27/11/2008.

Tutti i diritti riservati.