Testa

 Oggi è :  22/11/2019

Benvenuto  nel Giornale

CERCA GLI ARTICOLI :

  

Testo scorrevole
Sx

  L'ARTICOLO

07/06/2010

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

LO “SPORT DEI BOSCHI” TORNA SUL GARGANO

Clicca per Ingrandire Sul tacco d’Italia fa di nuovo capolino l’orienteering di qualità. Lo “sport dei boschi” torna sul Gargano con una delle sue specialità più accattivanti, la mountain bike (foto del titolo; ndr): sabato 12 e domenica 13 giugno si disputeranno in Foresta Umbra le gare nazionali valevoli per la Coppa Italia e il Campionato Italiano Sprint 2010. La manifestazione, organizzata dall’A.s.d. Orienteering Academy Puglia in collaborazione con Regione Puglia, Comune di Vico del Gargano, Aeronautica Militare-caserma Jacotenente, Miur-Direzione Scolastica Regionale Sport, Scuola dello Sport Coni Puglia, Corso di Laurea in Scienze delle Attività Motorie e Sportive di Bari e Delegazione FISO Puglia, prevede una intensa due giorni per le ventuno categorie in gara.

Nel pomeriggio di sabato 12 è in programma la gara Sprint Distance e il Campionato Italiano: la prima partenza è fissata per le 15, dopo il ritrovo sul campetto sportivo di Cutino d’Umbra. Premiazione prevista alle 19 nel Municipio di Vico del Gargano, con la gradevole appendice di spettacoli di danza e musica folk alle 21.30 in largo del Conte. Nella mattinata di domenica 13 spazio invece per la Long Distance, con prima partenza programmata alle 10 e premiazione fissata per il primo pomeriggio, dopo un barbecue in foresta e altri momenti conviviali a base di capoeira, pizzica, danza e musica folk.

“L’assegnazione della Coppa Italia di mountain bike alla nostra regione è per noi davvero un motivo di grande soddisfazione - osserva Luigi Laricchia, presidente della Delegazione Fiso Puglia. - E’ la prima volta che un gruppo tutto pugliese si cimenta con una manifestazione così importante: siamo sicuri che sarà la prima di una lunga serie, sulla scorta del consolidato feeling fra Gargano e Orienteering”. Dopo aver ospitato i campioni scandinavi, la Foresta Umbra potrà finalmente abbracciare i più forti interpreti della scuola italiana, provenienti da Trentino, Veneto e Lombardia: insieme ai campioni italiani Milena Cipriani e Giaime Origgi (foto 1 sotto) scenderanno in Puglia i nazionali Stella Varotti, Mario Ruggiero, Luca Dallavalle e Piero Turra.

Fra gli appuntamenti collaterali della manifestazione (cui sarà dato ampio resoconto, grazie a Puglia Channel, sul canale 844 di Sky) da segnalare il corso base di Orienteering organizzato per i non udenti, in collaborazione con l’Ente Nazionale per la Protezione e l’Assistenza dei Sordi di Foggia, aperto a tutte le regioni d’Italia ed esteso ai docenti di sostegno pugliesi. A riprova del fatto che l’ambizione dello “sport dei boschi” a essere una disciplina alla portata di tutti è assai più di uno slogan (per maggiori informazioni: www.orienteeringpuglia.it Cell. 3476603902 - e-mail: pressfisopuglia@libero.it).


 Ufficio Stampa

 

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

 

 
 

  Commenti dei Lettori:

 
Dx
 

ACCESSO AREA UTENTI

 

 Username

Password

 

Area Privata

Logout >>

 

     IL SONDAGGIO

 
 

VIDEO DELLA SETTIMANA

ESTATE E SANITA

 

STATISTICHE .....

Utenti on line: 879

 
 
Inferiore

powered by Elia Tavaglione

Copyright © 2008 new PUNTO DI STELLA Registrazione Tribunale n. 137 del 27/11/2008.

Tutti i diritti riservati.