Testa

 Oggi è :  12/11/2019

Benvenuto  nel Giornale

CERCA GLI ARTICOLI :

  

Testo scorrevole
Sx

  L'ARTICOLO

13/05/2010

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

LA FAMIGLIA DIVENTA PRO SOCIALE

Clicca per Ingrandire Continua il suo percorso a Lucera il Progetto Namastè: animare il rispetto con l’evento formativo di giochi pro sociali rivolti alle famiglie per stimolare, indurre e aumentare il sincero interesse per l’altro e superare i pregiudizi nei confronti delle diverse abilità. Il progetto finanziato dalla Regione Puglia - Assessorato alla Solidarietà Settore Integrato Servizi Sociali, Azioni di Sistema per l’Associazionismo Familiare, si pone la finalità di sensibilizzare e aggregare gruppi e associazioni di famiglie per migliorare l’approccio sociale alle diverse abilità.

“L’ottica positiva e la considerazione del positivo dell’altro”, dunque, è la componente cruciale dei giochi interattivi che si terranno a Lucera oggi 13 maggio 2010, nella sede del 2° Circolo Didattico Lombardo Radice alle ore 16. L’evento formativo è stato organizzato dall’Associazione “I Diversabili” Onlus di Lucera, il 2° Circolo Didattico Lombardo Radice di Lucera, il 1° Circolo E. Tommasone di Lucera e il 2° Circolo Didattico S.Francesco di San Severo. Dirigono i lavori il prof. Donato Salfi, psicologo e dirigente responsabile dell’U.O. dipartimentale SISL di Taranto, il dott. Giuseppe Iorio, pedagogista e gormatore, la dott.ssa Maria Anna Murgo, psicologa e psicoterapeuta.

Lorella Quattrociocchi

 Ufficio Stampa

 

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

 

 
 

  Commenti dei Lettori:

 
Dx
 

ACCESSO AREA UTENTI

 

 Username

Password

 

Area Privata

Logout >>

 

     IL SONDAGGIO

 
 

VIDEO DELLA SETTIMANA

ESTATE E SANITA

 

STATISTICHE .....

Utenti on line: 2183

 
 
Inferiore

powered by Elia Tavaglione

Copyright © 2008 new PUNTO DI STELLA Registrazione Tribunale n. 137 del 27/11/2008.

Tutti i diritti riservati.