Testa

 Oggi è :  12/11/2019

Benvenuto  nel Giornale

CERCA GLI ARTICOLI :

  

Testo scorrevole
Sx

  L'ARTICOLO

13/03/2010

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

CENTO ANNI: UNA LEZIONE IMPORTANTE

Clicca per Ingrandire Domenica 14 marzo sarà un giorno speciale per Orsara di Puglia. Il paese festeggerà i 100 anni di Leonardo Cibelli. Dopo la santa messa, alle ore 12 tutti in aula consiliare per la cerimonia di consegna della targa ricordo e il taglio di una maxitorta. Leonardo Cibelli è nato il 14 marzo del 1910. Da ragazzo, ha cominciato presto a lavorare diventando un falegname molto apprezzato. Il 6 maggio del 1933 si è sposato con Concetta da cui ha avuto quattro figli, tre femmine e un maschio.

Leonardo è rimasto vedovo il 23 dicembre del 1988 e ha sofferto anche la perdita dei figli Olga e Antonio. Al suo fianco, domenica, avrà Grazia, Donata e i suoi sette nipoti: Vincenzo, Rocchina, Raffaele, Concetta, Leonardo, Maurizio e Donatella. “Quella di domenica - dice il sindaco - sarà una bella occasione per una festa di tutta la comunità. Vogliamo rendere il giusto omaggio a un uomo che ha lavorato e combattuto per tanti anni, superando sofferenze e difficoltà.

I suoi 100 anni sono una lezione importante, perché sono la narrazione piena di umanità di un percorso dentro la storia e i valori della nostra gente. A Orsara di Puglia circa un terzo della popolazione è composta da nonni. Queste persone sono un patrimonio prezioso di umanità e di esperienza. Abbiamo un debito di riconoscenza verso di loro, perché gli anziani rappresentano una parte importante della nostra identità, delle nostre radici, dei valori che hanno fatto crescere la nostra Comunità.

Il grado di civiltà di un paese si misura sull’impegno a sostenere i propri anziani, le donne, i bambini e i giovani. Il Comune di Orsara ce la sta mettendo tutta per garantire un buon livello dei servizi sociosanitari. Negli ultimi anni abbiamo centrato tre importanti obiettivi. Il primo è rappresentato dalla nascita dell’Università della terza età all’interno del Centro Culturale Comunale. Il secondo obiettivo è stato raggiunto nel 2008, con l’attivazione della nuova struttura polifunzionale di via Ponte Capò, dove sono funzionanti il Poliambulatorio per le visite specialistiche, il Servizio Igiene, il Consultorio Familiare, il Centro di Salute Mentale, la Guardia medica, il Servizio Veterinario e la postazione del 118.

Il terzo obiettivo è rappresentato dalla prossima realizzazione del Centro Sociale Polivalente, struttura progettata con il criterio della sostenibilità ambientale che sarà dotata di pannelli fotovoltaici e accorgimenti per il risparmio energetico. Il finanziamento regionale per la realizzazione dell’infrastruttura è pari a 1 milione di euro. Il Centro fornirà servizi, spazi e sostegno alla nostra popolazione anziana. Sono oltre 800 gli ultra sessantacinquenni che vivono a Orsara di Puglia.

Le persone sole, quelle che hanno perso il proprio congiunto, sono 300. Proprio a loro sono rivolti i servizi che saranno erogati dal Centro Sociale Polivalente. La realizzazione della struttura è cofinanziata dal Comune di Orsara di Puglia per un importo pari a 351.000 euro. Come ho detto – conclude Simonelli - noi ce la stiamo mettendo tutta. Vogliamo seguire l’esempio di Leonardo, la sua tenacia, la sua forza, per continuare a migliorare la nostra Orsara”.

 Uff. Stampa Comune Orsara di Puglia

 

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

 

 
 

  Commenti dei Lettori:

 
Dx
 

ACCESSO AREA UTENTI

 

 Username

Password

 

Area Privata

Logout >>

 

     IL SONDAGGIO

 
 

VIDEO DELLA SETTIMANA

ESTATE E SANITA

 

STATISTICHE .....

Utenti on line: 2090

 
 
Inferiore

powered by Elia Tavaglione

Copyright © 2008 new PUNTO DI STELLA Registrazione Tribunale n. 137 del 27/11/2008.

Tutti i diritti riservati.