Testa

 Oggi è :  20/09/2020

Benvenuto  nel Giornale

CERCA GLI ARTICOLI :

  

Testo scorrevole
Sx

  L'ARTICOLO

02/03/2010

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

LE OLIMPIADI DEI “TARANTULA GARGANICA”

Clicca per Ingrandire Tutti gli occhi del mondo, nei giorni scorsi, puntati su Vancouver, magnifica metropoli che ha accolto pacificamente le migliaia di protagonisti degli sport invernali e le folle di appassionati al loro seguito. L’Italia ha avuto una parte non trascurabile in tutto ciò: presenze ufficiali, incontri, ricevimenti. Punto focale: Casa Italia, dove il governatore della Regione Puglia Niki Vendola e l’assessore alla Solidarietà Elena Gentile non hanno fatto mancare il proprio saluto agli emigrati residenti nella città canadese, tramite una delegazione coordinata dall’attento Rosario Didonna e guidata dall’associazione “Casa Puglia Piemonte” e il suo presidente Gianni Dimopoli.

La delegazione, in collaborazione con l’associazione “Pugliesi della British Columbia”, ha messo a segno la prima di una serie di manifestazioni promozionali, offrendo un esempio di cultura musicale rivissuta e reinterpretata da un gruppo di giovani artisti di Monte Sant’Angelo.

I “Tarantula Garganica” - con Peppe Totaro (voce e chitarra classica), Matteo Ortuso (chitarra battente e voce), Marta Dell’Anno (voce e violino) di Foggia, Michele Bisceglia (tammorra), Carmela Taronna e Nicoletta La Torre (ballo) - hanno difatti letteralmente mandato in visibilio i trecento invitati alla serata conclusiva delle quattro giornate intitolate “Casa Puglia-Aspettando le Olimpiadi”.

Non solo. I giovani talenti di Monte Sant’Angelo, nei cinque giorni trascorsi a Vancouver, hanno allietato il pubblico con tre diverse esibizioni. La prima nello spazio polifunzionale di Casa Italia, quartier generale degli Azzurri, alla presenza del console Italiano a Vancouver Francesco De Conno, il presidente del Coni Giovanni Petrucci, il presidente dei Pugliesi nel Canada Vito Bruno e il presidente dei Pugliesi negli Stati Uniti Patrik Capriati.

Sono seguite altre due esibizioni nel Centro Culturale Italiano di Vancouver dove, oltre alla musica popolare del Gargano, è stata offerta agli ospiti presenti una degustazione di prodotti tipici della Capitanata a cura del noto chef di Orsara di Puglia Peppe Zullo e il suo aiutante Antonio Robusto, il mastro casaro della Silac Giuseppe Giacometti e il suo aiutante Matteo Rizzi che hanno realizzato mozzarelle e latticini. Ben presto le performance dei Tarantula Garganica sono approdate sul sito youtube.it raggiungendo subito un numero notevole di visite. Sul link http://www.youtube.com/watch?v=8o5qG2laD_8&feature=related è infatti visibile una delle esibizioni del gruppo (gustabile anche su questo sito in VIDEO DELLA SETTIMANA; ndr).

Non è difficile apprezzare i ritmi coinvolgenti, il calore che essi trasmettono. Qua e là si sbircia perfino il pubblico cimentarsi nei passi tipici dei balli del Gargano trasmettendo quel senso di armonia, serenità e semplice gioia nello stare insieme tipico di ogni esibizione dei “Tarantula Garganica”.

 Comunicato

 

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

 

 
 

  Commenti dei Lettori:

 
Dx
 

ACCESSO AREA UTENTI

 

 Username

Password

 

Area Privata

Logout >>

 

     IL SONDAGGIO

 
 

VIDEO DELLA SETTIMANA

ESTATE E SANITA

 

STATISTICHE .....

Utenti on line: 2392

 
 
Inferiore

powered by Elia Tavaglione

Copyright © 2008 new PUNTO DI STELLA Registrazione Tribunale n. 137 del 27/11/2008.

Tutti i diritti riservati.