Testa

 Oggi è :  24/04/2019

Benvenuto  nel Giornale

CERCA GLI ARTICOLI :

  

Testo scorrevole
Sx

  L'ARTICOLO

27/02/2010

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

SPORT DEI BOSCHI: LA TAPPA DI PESCHICI

Clicca per Ingrandire Fra tanti scandinavi spuntano gli svizzeri nella prima tappa del Campionato Mediterraneo Open di corsa orientamento in svolgimento sul Gargano. La manifestazione, apertasi ieri con la spettacolare Notturna Sprint nel centro storico di Peschici, ha consacrato una volta di più la forza emergente degli atleti rossocrociati, fra i 350 atleti in gara.

Alle 18,30 il via ufficiale con la partenza della quindici volte campionessa mondiale Simone Niggli Luder, che all’arrivo ha fatto registrare il miglior tempo assoluto. A più di mezzo minuto di distanza si è piazzata la svedese Helena Jansson, campionessa del mondo in carica per la specialità Sprint. Entrambe le atlete hanno espresso la loro soddisfazione, durante la premiazione, per aver gareggiato in un centro storico bello e suggestivo come quello del centro garganico (foto 1-2 sotto; ndr).

In campo maschile il dominio svizzero si è esteso all’intero podio, grazie ai fratelli Hubmann: la vittoria è andata al numero uno del ranking mondiale Daniel,
seguito dal fratello Martin. Terzo posto per la promessa Fabian Hertner. In mattinata, a Vico del Gargano, sede organizzativa dell’evento, si era invece celebrato il gemellaggio fra agonisti e giovani praticanti avviati alla pratica dell’orienteering nelle scuole, con la finale provinciale dei Giochi Sportivi Studenteschi, forte della partecipazione di ben trenta istituti.

Il Campionato Mediterraneo Open, organizzato dal Park Word Tour in collaborazione con Provincia di Foggia e Parco Nazionale del Gargano, proseguirà oggi a Vico del Gargano con la disputa della seconda tappa internazionale, in Foresta Umbra. Il programma odierno prevede nel pomeriggio, sempre a Vico del Gargano, il convegno “Orienteering: Sport-Turismo-Scuola-Ambiente-Salute”, con la partecipazione di una delegazione del Montenegro in rappresentanza dell’area balcanica cui il circuito mediterraneo di corsa orientamento guarda con interesse.

Un’occasione utile anche per ribadire con decisione la candidatura del Gargano a ospitare i Mondiali Veterani del 2013. A seguire, a Ischitella, le premiazioni di giornata, con le degustazioni di prodotti tipici sempre tanto apprezzati dai supercampioni della corsa orientamento.

Filippo Luigi Fasano


ORDINI D’ARRIVO TAPPA PESCHICIANA del “Mediterranean Open Championship di corsa orientamento” (26 febbraio 2010 – 1ª tappa, Sprint

Top five men
1. Hubmann Daniel SUI1983 14.09
2. Hubmann Martin SUI1989 14.55
3. Hertner Fabian SUI1985 15.19
4. Pohjala Johannes FIN1988 15.58
5. Bäckman Johan FIN1984 16.00

Top five women
1. Niggli Simone SUI1978 12.38
2. Jansson Helena SWE1985 13.10
3. Nilsson Kajsa Eva M NOR 13.19
4. Kauppi Minna FIN1982 13.43
5. Gustafsson Linnea SWE1986 13.45


 Ufficio Stampa MOC Orienteering 2010

 

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

 

 
 

  Commenti dei Lettori:

 
Dx
 

ACCESSO AREA UTENTI

 

 Username

Password

 

Area Privata

Logout >>

 

     IL SONDAGGIO

 
 

VIDEO DELLA SETTIMANA

ESTATE E SANITA

 

STATISTICHE .....

Utenti on line: 155

 
 
Inferiore

powered by Elia Tavaglione

Copyright © 2008 new PUNTO DI STELLA Registrazione Tribunale n. 137 del 27/11/2008.

Tutti i diritti riservati.