Testa

 Oggi è :  19/02/2020

Benvenuto  nel Giornale

CERCA GLI ARTICOLI :

  

Testo scorrevole
Sx

  L'ARTICOLO

16/02/2010

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

“NO FAIDA” DAY

Clicca per Ingrandire Dal comunicato del Comitato promotore: “Diamo un segnale forte di reazione e di dissenso contro la faida come fenomeno criminale e come fenomeno culturale. Il Gargano è da trent’anni palcoscenico di efferatezze e crudeltà. Decine di morti, feriti e persone scomparse ci ricordano che il fenomeno è profondo e radicato, anche se si presenta a intermittenza. La mafia con la legge della violenza priva la nostra terra del diritto alla libertà. Rappresenta un momento di arretratezza sociale e culturale che frena la crescita della comunità e impedisce lo sviluppo.

“Occorre fare qualcosa per spezzare la spirale della violenza. Quindi:
- facciamo comunità contro isolamento e paura, affinché i fenomeni mafiosi e violenti siano marginalizzati e affrontati con coraggio dalla società intera;
- affermiamo il valore civile e morale della testimonianza, che rappresenta l’antidoto contro tutti i mali sociali, specie dei fenomeni criminali che prendono forza dall’omertà, dalla paura e dall’indifferenza;
- organizziamo la risposta corale con le istituzioni di governo, il mondo educativo, quello religioso e associativo, per rinsaldare i vincoli della comunità sulla base del principio della legalità e della solidarietà;

“Chiediamo a istituzioni, sindacati, partiti politici, organizzazioni di categoria, associazioni culturali e di volontariato, parrocchie, a imprese e a singoli cittadini, di aderire all’iniziativa, comunicando l’adesione all’indirizzo nofaidaday@gmail.com".


ESEMPIO SCHEDA ADESIONE

Oggetto: adesione alla manifestazione NO FAIDA DAY
Testo e-mail: nome associazione, e-mail di riferimento, cellulare di un rappresentante

Aderisci anche su Facebook: http://www.facebook.com/search/?q=no+faida+day&init=quick#!/pages/NO-Faida-Day/296992842932?ref=ts

Prime adesioni al Comitato Promotore:

1. Libera, associazioni nomi e numeri contro le mafie di Foggia
2. Legambiente circolo “FestambienteSud” (Monte Sant’Angelo)
3. Arci Nuova Gestione (Monte Sant’Angelo)
4. Associazione Culturale “Obiettivo Gargano” (Monte Sant’Angelo)
5. Legambiente Circolo "Gaia" (Foggia)
6. Gruppo “Argod” (Sannicandro Garganico)
7. Io Sono Garganico (Vico del Gargano)
8. Centro Studi Martella (Peschici)
9. Associazione culturale Punto di Stella (Peschici)
10. Associazione “Rimboschiamo Peschici”
11. Nuovo circolo culturale “Giulio Ricci” (Rignano Garganico)
12. Associazione Pugliesi di Bologna e dell’Emilia Romagna
13. Comitato per la tutela del mare del Gargano.

Franco Salcuni (presidente Legambiente FestambienteSud, uno degli organizzatori insieme con Arci Nuova Gestione e Obiettivo Gargano, tutti di Monte) lancia un ultimo appello: “Chiediamo a tutti i Comuni di aderire formalmente al Comitato promotore, ai sindaci di vestire la fascia tricolore e di portare anche il gonfalone”.

 Comunicato

 

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

 

 
 

  Commenti dei Lettori:

-- 16/02/2010 -- 18:05:28 -- Antonio

Il Nome lascia un po' a desiderare. Tutto il resto è da elogiare.

 
Dx
 

ACCESSO AREA UTENTI

 

 Username

Password

 

Area Privata

Logout >>

 

     IL SONDAGGIO

 
 

VIDEO DELLA SETTIMANA

ESTATE E SANITA

 

STATISTICHE .....

Utenti on line: 1078

 
 
Inferiore

powered by Elia Tavaglione

Copyright © 2008 new PUNTO DI STELLA Registrazione Tribunale n. 137 del 27/11/2008.

Tutti i diritti riservati.