Testa

 Oggi è :  16/06/2019

Benvenuto  nel Giornale

CERCA GLI ARTICOLI :

  

Testo scorrevole
Sx

  L'ARTICOLO

10/01/2010

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

LA R-EVOLUTION GARGANICA

Clicca per Ingrandire C'erano proprio tutti, come un anno fa quando il 9 gennaio 2009 partì "come un esperimento" il raduno abituale dell'Associazionismo Garganico. Il 9 gennaio di un anno dopo, nell'auditorium di Vico del Gargano, ancora una volta Gaetano Berthoud con la sua Associazione “Io Sono Garganico” - degnamente affiancata dalla montanara “Obiettivo Gargano” - è stato protagonista di questa intuizione che ha portato già i suoi frutti.

A un anno di distanza si stanno concretizzando già le prime battaglie: il Comitato civico in difesa del mare, presentato dal suo "frontman" Michele Eugenio Di Carlo, viestano, i fondi assegnati all'Abazia di Kalena di Peschici, dopo anni di peripezie condotte con passione da Teresa Maria Rauzino, presidente del Centro Studi Martella... Questo non vuol dire che il 2009 verrà messo da parte come una fotografia da conservare, anzi sono ancora molti gli obiettivi da fissare e raggiungere. Vedi il recupero dei centri storici.

Oltre alle Associazioni era presente il mondo della politica e della società civile. Ribaditi gli impegni che i vari assessori e sindaci avevano già annunciato in precedenza, è stata anche ribadita, e ad alta voce, la necessità di infrastrutture come il potenziamento dell'aeroporto di Foggia e il completamento della superstrada del Gargano. Presenti anche esponenti del mondo del turismo e dell'informazione, rappresentanti di “OndaRadio”, "l'Attacco", "Il Belvedere", "Fuoriporta", "Gargano.it".

Ma soprattutto è stato un piacevole dibattito non solo per la pacatezza dei toni (il regolamento infatti vietava accuse, attacchi diretti e domande ai presenti) e la costruttività degli interventi, quanto per la “brevitas”. Ogni intervento doveva durare rigorosamente tre minuti, tempo segnalato da un bel contatore alle spalle dei relatori con tanto di gong.

La cosa che dispiace è che di Cagnano era presente solo "Schiamazzi" e la prof.ssa Caione in qualità di operatrice turistica. E gli altri? Ai posteri l'ardua sentenza!

Emanuele Sanzone

 cagnano.org

 

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

 

 
 

  Commenti dei Lettori:

 
Dx
 

ACCESSO AREA UTENTI

 

 Username

Password

 

Area Privata

Logout >>

 

     IL SONDAGGIO

 
 

VIDEO DELLA SETTIMANA

ESTATE E SANITA

 

STATISTICHE .....

Utenti on line: 729

 
 
Inferiore

powered by Elia Tavaglione

Copyright © 2008 new PUNTO DI STELLA Registrazione Tribunale n. 137 del 27/11/2008.

Tutti i diritti riservati.