Testa

 Oggi è :  04/06/2020

Benvenuto  nel Giornale

CERCA GLI ARTICOLI :

  

Testo scorrevole
Sx

  L'ARTICOLO

20/12/2009

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

IL NATALE GARGANICO

Clicca per Ingrandire Natale e i suoi giorni sono punteggiati da tante iniziative, quasi tutte a sfondo artistico-culturale, soprattutto musicale. Ve ne presentiamo una carrellata, sorvolando a volo d’uccello il nostro territorio.

A PESCHICI - La locale Banda Musicale, che fa capo alla Associazione “Amici della Musica Domenico Collotorto”, si esibirà domenica 21 diretta dal M.tro Mario Racioppa nell’atrio della Scuola Elementare alle 19.30 (foto del titolo e 1 sotto; ndr). Un’ora prima (18.30), si terrà il Concerto di Natale della Scuola Media “Libetta”.

A VICO DEL GARGANO - Dal 18 dicembre, nella Chiesa S. Maria Pura, a cura dell’Associazione S. Maria Pura, Mostra-Concorso dei presepi (aperta fino al 6 gennaio). Il 19, concluso il 5° Premio Antonio Saccia “Il Gargano che lavora”, organizzato dal Periodico “Il Belvedere”). Il 21, Festa dell’Anziano in Largo Monastero-Centro Anziani, alle 18. Il 22, Santa Klaus band... in città, dalle 16.30 col Complesso Bandistico “A. F. Nardini” Città di Vico. Il 24, “Arriva il Bambinello”, alle 19: le Confraternite, “anticipano” la nascita intonando nelle vie del paese con i Bambinelli, i canti tradizionali e in dialetto del Santo Natale, Il 26, Schola Cantorum “Pax et Bonum”: Canti tradizionali natalizi - Chiesa di S. Giuseppe - ore 19,30. Il 27, “Concerto di Natale”, alle 19, nell’Auditorium comunale col Complesso Bandistico “A. F. Nardini” Città di Vico del Gargano in collaborazione col Corpo Musicale Carpinese e la Banda Musicale “Città di Rodi G.co”. Il 29, Michele Iacovone in concerto, Auditorium comunale, alle 19. Il 30, “Musica e fede nel ‘600”: Chiesa del Purgatorio, ore 19, Concerto di violino e violoncello con Maria Saveria Mastromatteo e Francesco Mastromatteo.

In gennaio, il 2, “Omaggio ad Alda Merini”: Sala Consiliare, alle 19 (amore, follia e dintorni) a cura del laboratorio teatrale “Teatro K”. Si ricorda infine che dal 18 dicembre al 6 gennaioè possibile ammirare la“Via dei Presepi” nelle 12 chiese e nel centro storico.

A RODI GARGANICO - Nel dettaglio, il programma delle iniziative si svilupperà così: sabato 19 dicembre - Le melodie del Natale in compagnia degli “Zampognari”; mercoledì 23 - Concerto di Natale in collaborazione del conservatorio di Musica “U. GIORDANO” sezione staccata di Rodi Garganico; domenuca 27 - Ambientazione di “LA NATIVITA’” Il Presepe Vivente di Rodi Garganico; martedì 5 gennaio - Arrivo a cavallo dei Re Magi alla grotta della Natività; mercoledì 6 - “Musica Insieme” con Giovanni e Germana, serata di beneficenza. Da martedì 8 dicembre, in Piazza Luigi Rovelli, visita al Presepe allestito a cura del Comitato Feste.

A CAGNANO - Musica e solidarietà a Santo Stefano. E’ ormai una piacevole tradizione di Natale e anche quest’anno il “Concerto per la Pace” non deluderà. Giunta alla sesta edizione la manifestazione musicale promossa e organizzata dai Giovani comunisti si terrà il 26 dicembre alle 21 nell’Aula magna della chiesa di San Francesco a Cagnano Varano. Sul palco si esibiranno i “Laila”, storico gruppo rock del paese, e altre formazioni musicali di Cagnano e dintorni.

Nata nel 2004, l’iniziativa si è fin da subito distinta per il forte intento sociale e di solidarietà. “Gli incassi delle serate passate - spiega Francesco De Biase, uno degli organizzatori - sono sempre stati devoluti ad associazioni umanitarie, come Emergency e Medici senza frontiere. Fin dal primo anno, quando il nostro fu un piccolo aiuto per le popolazioni del Sud-est asiatico colpite in quei giorni dallo tsunami”.

Quest’anno, invece, l’obiettivo della serata cambia per rivolgersi maggiormente alla realtà locale di Cagnano Varano. “Col ricavato del concerto - continua De Biase - compreremo numerosi libri che contribuiranno alla rivalutazione della biblioteca comunale. Vorremmo in particolare acquistare testi universitari per i numerosi studenti del nostro paese”.

Sempre a Cagnano, l'Associazione culturale “Diomedea” invita tutti a partecipare alla “Via dei Presepi”. La manifestazione si terrà il 28 dicembre prossimo, alle 19, nel borgo antico.

A RIGNANO GARGANICO - Una delle manifestazioni natalizie più importanti della regione, il “Presepe Vivente”, inserito a pieno titolo nel progetto interregionale "I Presepi del Sud", che vede gemellate ben otto realtà di Puglia e Basilicata, sarà presentato nell'ambito di un'apposita conferenza stampa lunedì 21 dicembre a partire, dalle ore 9, nella Chiesa Madre del più piccolo comune del Parco Nazionale del Gargano, alla presenza del presidente dell'Ente Parco e di numerose altre personalità del mondo politico, culturale, sociale ed economico della Capitanata e della Puglia. L'evento è alla sua dodicesima edizione ed è stato voluto per recuperare e riproporre i mestieri scomparsi del nostro Meridione. Trova tutto cliccando su http://www.preseperignano.com.

A ISCHITELLA - L'Associazione di Volontariato "E' Primavera Ragazzi", per il secondo anno consecutivo, esporrà al pubblico il Presepe ad altezza reale, realizzato nel corso del progetto "Natività" dello scorso anno. Il Presepe, realizzato grazie alla maestrìa del M.tro d'arte Carmelo di Lella, con l'ausilio di tessuti e compensato, è già visibile gratuitamente dal 12 dicembre e resterà tale fino 6 gennaio 2010, tutte le sere dalle 18 alle 20, al pian terreno dell'ex Convento di San Francesco, di fianco alla Mostra Archeologica. Per informazioni è possibile contattare l'Associazione info@primaveraragazzi.it oppure al cellulare 347/4335539.

A VIESTE - Quest’anno, una nuova esperienza: un originale “presepe vivente” allestito nel giardino di S. Maria, dove scrupolosamente dal vivo verrà presentata la nascita di Gesù nell’ambiente storico e umano di Betlemme. Una quindicina di capanne artigianali sono state costruite per ospitare mestieri e ambienti familiari. Con qualche felice sorpresa per i visitatori. Interessante e suggestivo ammirare dal vero quanto i pastori, duemilanove anni fa, andarono a vedere, trovando tutto come l’angelo aveva annunziato: il Bambino avvolto in fasce e posto nella mangiatoia con Maria e Giuseppe e il bue e l’asinello. I giorni della rappresentazione: 20 e 27 dicembre, e 3 gennaio 2010, il giorno di Natale e dell’Epifania alle 8,30, dopo la messa. “Dulcis in fundo”, martedì 22 dicembre, degustazione di dolci tipici delle feste di Natale e pettole, alle 19, in Piazza Vittorio Emanuele (Piazza del Fosso).

A MONTESANTANGELO – Iniziato il 13 dicembre, durerà fino al 7 gennaio. Questi gli appuntamenti musicali, teatrali, folkloristici e… tanto altro, che ci attendono da oggi in avanti. Il 20, alle 19, nell’Auditorium delle Clarisse, Concerto Blues del trio Centrella, Magistro, Capasso. Il 21-22, alle 15.30 - Auditorium delle Clarisse - Rappresentazione teatrale a cura dell'Istituto Comprensivo "Vincenzo Amicarelli". Il 22, ore 17 - Piazza Don Luigi Sturzo - Pettolata natalizia a cura dell'Associazione “Agesci”. La Vigilia, alle 17, nella Sala Convegni del Castello, Rassegna delle Zampogne con degustazione di prodotti tipici. Il 26, ore 16 - Auditorium delle Clarisse - Grande tombolata con ricchi premi a cura dell'associazione “U.G.R. 27”. Il 27, ore 17.30 - Auditorium delle Clarisse - Concerto di Natale a cura del Quintetto d'archi "L'estro armonico". Il 28, ore 19 - Macchia - Piazza Madonna della Libera, Esibizione Gruppo Folk. Il 29, alle 19.30 - Auditorium delle Clarisse - Esibizione Gruppo Folk. Il 30, ore 19.30 - Auditorium delle Clarisse -Concerto del Gruppo "Acoustic Quintet Jazz".

Il 2 gennaio 2010, alle 19.30, nell’Auditorium delle Clarisse, Gran Concerto dell'Orchestra da Camera Adriatica diretta dal M° Michele Notarangelo. Il 3, ore 19.30 - Sala Convegni del Santuario - Concerto di Natale a cura del Coro Polifonico "Vocinsieme" diretto dal M° Antonio Falcone. Durante le festività natalizie il Gruppo Zampognari e Babbo Natale allieterà con canti e suoni le vie del centro, la Basilica nella notte santa e tanti altri momenti. Il Centro Sociale "San Michele Arcangelo" organizzerà fino al 5 gennaio varie manifestazioni: pettolate, Bafana dei Nonni e Nipotini e una serata danzante il 27 dicembre.

A SAN GIOVANNI ROTONDO - Tante le iniziative organizzate dalla ProLoco, soprattutto pensando ai più piccoli. Spiccano quelle all’interno del Chiostro comunale, proprio davanti al Presepe, come le “Filastrocche” di Onofrio Grifa o i “Racconti” della Nuova Compagnia di Teatro Popolare, o ancora il Teatro delle Marionette di M. G. Muscatiello. Appuntamenti particolari sono poi quelli di domenica 20 dicembre, quando con “Il mondo delle favole”, Corso Umberto I verrà invaso da 50 personaggi della fantasia, e del 5 gennaio, con Ciro Lettica, che ci stupirà con i suoi giochi di fuoco e comicità.

A seguire: il 22, alle 17: Torneo di Tressette nei Bar di Corso Umberto I (bar Centrale, bar Lalla e Caffè XVI). Il 24 mattina: Fanfara dei Bersaglieri di San Giovanni Rotondo per le vie della città. Il 27, tutto il giorno in Corso Umberto I: “Mercatino dell’antiquariato e dell’usato”. Alle 19, Chiostro comunale: Teatro delle Marionette di M. Grazia Muscatiello in “Madama Cirimbriscola”. Il 28, alle 18.30, Biblioteca comunale: presentazione del libro “Enzo Bertani: la mia vita a fianco di San Pio da Pietrelcina” di Lina Callegari. Interverrà il giornalista di RaiUno Rosario Carello. Il 29, alle 20, Struttura di Pozzo Cavo: 3° Veglione di Natale in favore della Terza Età. Il 30 alle 19, Chiostro comunale: “Racconti davanti al presepe” con NCTP.

La “festa” continua il 1° gennaio 2010, nel Cineteatro Palladino: Concerto di Capodanno degli Amici della Musica di San Giovanni Rotondo. Il 3, tutto il giorno, Corso Umberto I: “Mercatino dell’antiquariato e dell’usato”. Alle 19, Chiostro comunale: Teatro delle Marionette di M.G. Muscatiello in “Scrooge”. Il 5, alle 18, Chiostro comunale: Finale e premiazione del torneo di Tressette. E alle 19, P.zza dei Martiri: Ciro Lettica, comico, giocoliere e sputafuoco, in “Sisalvichipuò”. Il 6, alle 18, P.zza dei Martiri: “Befana in Piazza” 2ª ed., a cura de L'Atletica Padre Pio, in collaborazione con lo Speleo Club Sperone. Alle 19, Salone della Parrocchia di Sant’Onofrio: Premiazioni di “Natale in Famiglia con il Presepe” (33ª ed.) e “Disegna il tuo Natale” (15ª ed.), a cura di Radio Monte Calvo. Alle 20, Chiostro comunale: “Racconti davanti al presepe” con NCTP.

E non finisce qui. Tantissimi altri eventi, grandi e piccoli, sono in programma in altre località. Fra queste, tornando a Peschici, da non dimenticare e visitare assolutamente, la Prima (in assoluto) Edizione del Concorso di Arte Presepiale organizzato dalla Associazione Culturale “Punto di Stella” con la imprescindibile collaborazione dei responsabili del “Museo dei Nonni (Laura Casasola e Davide Maggiano), del “gruppo di accoglienza” composto da studenti del locale Istituto Tecnico Turistico, e della squisita disponibilità della proprietà della Galleria “don Achille” (dove si sviluppa il percorso artistico, che terminerà il 6 gennaio), sig.ra Graziella della Torre e figlio (Domenico Martucci).

 Redazione

 

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

 

 
 

  Commenti dei Lettori:

 
Dx
 

ACCESSO AREA UTENTI

 

 Username

Password

 

Area Privata

Logout >>

 

     IL SONDAGGIO

 
 

VIDEO DELLA SETTIMANA

ESTATE E SANITA

 

STATISTICHE .....

Utenti on line: 3144

 
 
Inferiore

powered by Elia Tavaglione

Copyright © 2008 new PUNTO DI STELLA Registrazione Tribunale n. 137 del 27/11/2008.

Tutti i diritti riservati.