Testa

 Oggi è :  01/06/2020

Benvenuto  nel Giornale

CERCA GLI ARTICOLI :

  

Testo scorrevole
Sx

  L'ARTICOLO

30/11/2009

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

COMUNITA MONTANA: PRIMO NOME ALLA PRESIDENZA

Clicca per Ingrandire Riceviamo e pubblichiamo la dichiarazione dei primi cittadini di San Giovanni Rotondo, San Marco in Lamis, San Nicandro Garganico e Vico del Gargano - tutti del Partito Democratico - riguardante il nome del presidente della Comunità Montana del Gargano su cui è caduta la loro scelta.

“Lo stallo politico e amministrativo che contraddistingue negativamente e ormai da troppo tempo la Comunità Montana del Gargano, impone a noi tutti sindaci del territorio una piena e operativa assunzione di responsabilità. Perché a noi più che ad altri è noto quale valore aggiunto possa garantire la piena funzionalità dell’organismo di rappresentanza degli interessi complessivi del ‘sistema Gargano’. Tanto più nella delicata e decisiva fase attuale di programmazione delle progettualità che ci consentiranno di attingere, autonomamente e all’interno della pianificazione strategica di area vasta ‘Capitanata 2020’, alle risorse stanziate dall’Unione Europea e rese disponibili dalla Regione Puglia.

“Investire nella qualità condivisa del governo della Comunità Montana, inoltre, consente di attivare un luogo istituzionale politicamente neutro in cui a prevalere siano esclusivamente gli interessi generali del territorio e non quelli particolari del singolo Comune. Infine, avvertiamo il dovere di sollecitare la ricerca di un accordo che scongiuri l’ipotesi del commissariamento dell’Ente, poiché il superamento delle difficoltà attuali e la programmazione di misure di sviluppo sociale ed economiche per il futuro non troverebbero risposte adeguate nella neutralità tecnica del governo.

“Con queste premesse, avanziamo pubblicamente la proposta di candidare Matteo Cannarozzi De Grazia alla guida della Comunità Montana del Gargano, individuando nella sua figura un punto di equilibrio politico e l’opportunità di mettere a disposizione del territorio la sua esperienza amministrativa. Su questa ipotesi ci auguriamo possa aprirsi un dibattito scevro da pregiudizi di carattere politico e aperto al confronto su temi e programmi da mettere con urgenza all’ordine del giorno dell’attività della Comunità Montana del Gargano.”




 Ufficio stampa Pd

 

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

 

 
 

  Commenti dei Lettori:

 
Dx
 

ACCESSO AREA UTENTI

 

 Username

Password

 

Area Privata

Logout >>

 

     IL SONDAGGIO

 
 

VIDEO DELLA SETTIMANA

ESTATE E SANITA

 

STATISTICHE .....

Utenti on line: 262

 
 
Inferiore

powered by Elia Tavaglione

Copyright © 2008 new PUNTO DI STELLA Registrazione Tribunale n. 137 del 27/11/2008.

Tutti i diritti riservati.