Testa

 Oggi è :  24/02/2020

Benvenuto  nel Giornale

CERCA GLI ARTICOLI :

  

Testo scorrevole
Sx

  L'ARTICOLO

24/11/2009

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

I CAVALLI SONO MAGICI!

Clicca per Ingrandire Mentre la campagna elettorale per le Regionali inizia a incalzare.

Mentre il presidente della Regione Puglia Vendola non trova il coraggio di dire al rettore di Foggia Giuliano Volpe (suo amico e paesano): “Devi lasciare l’IRIIP e accogliere la buona offerta perché per legge lo sciagurato ‘Accordo di programma del 1996’ é saltato ed è giusto rilanciare l’IRIIP” (Istituto Incremento Ippico).

Mentre il Magnifico alza la “posta” (per andarsene dall’IRIIP) e non si decide a onorare la promessa di riconsegnare il maltolto operato dall’ex-rettore Antonio Muscio (le 30 sedie sabaude e gli antichi mobili, patrimonio inalienabile dell’IRIIP).

Mentre l’assessore regionale al Demanio Guglielmo Minervini, così profondo e razionale, sembra sia prigioniero della sua Tecnostruttura che persevera a sminuire l’IRIIP (lo mortifica e lo chiama Ufficio... Assurdo immaginare antiche carrozze, pregiati cavalli e tante scuderie con avena, paglia e fieno in un Ufficio... Amichevolmente: Assessò, caccia le palle!!!).

Mentre l’assessore regionale Dario Stefàno (che sappiamo avere un cuore che nitrisce), non dorme la notte per la gravissima crisi della nostra Agricoltura.

Mentre il sindaco di Foggia Gianni Mongelli è alle prese con la sprecona genialata degli ex assessori (Michele Salatto e Franco Mercurio) sul ridicolo Concorso d’idee-progetto: “Campi diomedei” (manco stessimo alle Tremiti...) incluso in Area Vasta senza alcuna speranza... per vincoli trascurati e le puntuali diffide pervenute dalla Soprintendenza per i Beni e le Attività Culturali a firma dell’autorevole direttore regionale arch. Ruggero Martines.

Mentre il tuttofare ing. Paolo Affatato, project manager di “Area… Guasta” Capitanata 2020, persevera nel preferire progetti devastanti, pacchiani e inattuabili per la città di Foggia, sui quali progetti non si esclude, a tempo debito, una dovuta richiesta d’intervento degli ispettori CEE (vedesi Treno-Tram e, appunto, Campi diomedei).

Mentre sempre l’ing. Paolo Affatato rimane ancorato e sovrano alla sua Regia-Cabina pur avendo ricevuto una motivata richiesta di dimissioni da parte del Comitato pro IRIIP (le motivazioni sono riportate su: http://www.foggiaweb.it/cavallistalloni/paoloaffatato.htm.

Mentre la Fieracavalli di Verona, che ha appena chiuso i battenti, ha dimostrato per l’ennesima volta a tutta l’Italia e non solo, lo sviluppo, l’occupazione, la vivacità imprenditoriale che girano attorno al redivivo cavallo, che riesce a correre in aiuto anche della morente Agricoltura,

il COMITATO PRO IRIIP (silenzioso in questa fase di decisioni politiche ma instancabile e caparbio come sempre) non ha mai smesso di lavorare per sconfiggere la pericolosa ignoranza con l’arma dell’onesta informazione. Imperterrito, ha continuato a bussare alle porte dei cittadini, a quelle delle associazioni e alle porte dei politici per far conoscere l’annosa vicenda IRIIP-Unifg e il proprio “Progetto pro IRIIP” per dar modo di “Conoscere, riflettere, decidere e poi DELIBERARE”.

Un Progetto attuabile, che difende la storia foggiana e pugliese, e garantisce sviluppo e notevole occupazione in diversissimi settori (agricoltura, turismo, salute, tempo libero, tratturi regi, raccolta differenziata, pregiata produzione di latte d’asina antiallergico etc.).

Un Progetto sostenuto da più di 10mila sottoscrizioni pro-IRIIP (una buona parte di firme già consegnate al governatore Nichi Vendola) e da 32 Associazioni molto seguite e conosciute che operano in tutti i settori. Praticamente il Popolo pensante! Il Progetto e le dichiarazioni pro IRIIP delle associazioni sono visibili on-line nel sito del Comitato pro IRIIP. Anche su Facebook vive copioso il gruppo: “I PRO IRIIP” e invitiamo chi lo appoggia a iscriversi.

Un Progetto ultimamente fatto conoscere al neo-sindaco di Biccari, l’instancabile dott. Gianfilippo Mignogna che non ha esitato a proporlo al suo Consiglio comunale che, meravigliosamente, nella riunione di giovedì 19 novembre ha trovato all’unisono tutti d’accordo, maggioranza e minoranza nel votare e deliberare pro IRIIP. Per volontà dei consiglieri comunali biccaresi, la delibera verrà inviata a tutti i Comuni della Capitanata, con preghiera di seguirne l’esempio, e fare altrettanto.

Una delegazione del Comitato pro IRIIP lì presente ha potuto godere un atto di politica pura e razionale dove le buone ragioni, la difesa della propria storia e l’amore per il proprio territorio sono riusciti a far dimenticare ai consiglieri di essere nemici o avversari quasi su tutto. Non c’è dubbio, i cavalli fanno miracoli. Sono magici!

Comitato pro IRIIP

 Comunicato stampa

 

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

 

 
 

  Commenti dei Lettori:

 
Dx
 

ACCESSO AREA UTENTI

 

 Username

Password

 

Area Privata

Logout >>

 

     IL SONDAGGIO

 
 

VIDEO DELLA SETTIMANA

ESTATE E SANITA

 

STATISTICHE .....

Utenti on line: 4428

 
 
Inferiore

powered by Elia Tavaglione

Copyright © 2008 new PUNTO DI STELLA Registrazione Tribunale n. 137 del 27/11/2008.

Tutti i diritti riservati.