Testa

 Oggi è :  23/11/2019

Benvenuto  nel Giornale

CERCA GLI ARTICOLI :

  

Testo scorrevole
Sx

  L'ARTICOLO

05/09/2009

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

TRA ARREDI FATISCENTI E “POLLICINI”

Clicca per Ingrandire Monte S. Angelo, 5 settembre 2009: sembra una giornata del tutto tranquilla nell’ufficio postale, le solite file, interminabili, al caldo soffocante di un’estate che volge a termine. All’improvviso, un rumore fortissimo, che spaventa gli utenti presenti nel locale. Una signora urla dal dolore: è caduto l’intero piano d’appoggio antistante la vetrata di uno degli sportelli, staccatosi all’improvviso, e tenuto da deboli bulloncini (foto del titolo e 1 sotto; ndr). La sfortunata signora cade con la gamba sotto l’arredo, c’è un primo momento di panico, per fortuna rientrato subito. Qualcuno pensa a una scossa di terremoto, ma l’attimo di smarrimento rientra subito.

Viene allertato immediatamente il 118 che in un battibaleno arriva all’ufficio postale portando cura e assistenza alla malcapitata. Nel raccogliere notizie e informazioni tra i presenti, emerge molto di più di quello che si vede a colpo d’occhio. La gente si lamenta del caldo che fa nella struttura, per mancanza dell’aria condizionata. Chi utilizza con maggiore frequenza l’ufficio postale ci dice che nei periodi di riscossione pensioni e pagamenti è praticamente impossibile stare all’interno, si soffoca.

Ma oltre al problema dell’aria condizionata, ci invita a notare diverse cose che non vanno e addirittura sono in violazione della legge sulla sicurezza dei luoghi pubblici. Le sedie si dondolano eccessivamente, dal soffitto cadono i pannelli (foto 2-3-4), c’è una situazione di degrado della struttura. Allora chiediamo al personale dell’ente poste quando c’è stata l’ultima manutenzione dell’ufficio, la risposta è quasi brutale: “Manutenzione!? E cos’è ’sta parola… Chi ha visto mai nessuno fare qualcosa in questo ufficio”.

Iniziamo a chiederci - e a chiedere - di chi sia la competenza sulla manutenzione della struttura. Ci viene detto che è dell’ente poste. Insistiamo domandando se hanno fatto presente a chi di dovere tali fatiscenze. La risposta è ancora più rabbiosa: “Certo! - ci dicono, - abbiamo fatto presente in più di una occasione questa situazione. Speriamo che eventi come quello accaduto oggi non si ripetano più”. E continua: “Se ci fosse stato un bambino sotto quella pensilina, provate a immaginare cosa sarebbe successo… Mi viene la pelle d’oca al solo pensiero”. Denunce molto forti che meritano un’attenzione molto particolare. Speriamo nell’intervento di chi ha il dovere di intervenire.

Altro giro, altra corsa… è proprio il caso di citare. Infatti, per circolari o mezzi pubblici di trasporto, a Monte S. Angelo, è sempre tutto aleatorio. Abbiamo salutato con piacere il ripristino delle circolari nella nostra cittadina, allungata a dismisura da una scellerata quanto mai inutile speculazione edilizia. Abbiamo notato che rispetto alla gestione precedente adesso si utilizzano i “pollicino” (piccole circolari) molto comode nella nostra città per la presenza di vie strette, ma ci siamo chiesti in tanti: quando inizierà la scuola come si farà?

Tutti hanno il ricordo delle circolari stracolme mattina e mezzogiorno, ed erano quelle grandi, con questi pulmini non sarà possibile gestire il servizio. Tutti siamo convinti che chi ha deliberato (giunta Ciliberti) abbia valutato tutto ciò. Speriamo che i responsabili comunali abbiano stilato un buon accordo in merito, che salvaguardi gente e impresa. Tra qualche giorno avremo la risposta a tutti questi quesiti, intanto invitiamo fin d’ora gli utenti a denunciare eventuali situazioni incresciose che si potranno verificare.


 newsgargano

 

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

 

 
 

  Commenti dei Lettori:

 
Dx
 

ACCESSO AREA UTENTI

 

 Username

Password

 

Area Privata

Logout >>

 

     IL SONDAGGIO

 
 

VIDEO DELLA SETTIMANA

ESTATE E SANITA

 

STATISTICHE .....

Utenti on line: 228

 
 
Inferiore

powered by Elia Tavaglione

Copyright © 2008 new PUNTO DI STELLA Registrazione Tribunale n. 137 del 27/11/2008.

Tutti i diritti riservati.