Testa

 Oggi è :  11/11/2019

Benvenuto  nel Giornale

CERCA GLI ARTICOLI :

  

Testo scorrevole
Sx

  L'ARTICOLO

14/07/2009

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

I RAGAZZI DI “AMICI” E GLI EMIGRANTI

Clicca per Ingrandire Saranno i ragazzi di “Amici”, il fortunato talent show condotto da Maria De Filippi, a concludere le due settimane di festa che Roseto Valfortore celebra in onore della Madonna del Carmine. Cantanti e ballerini di “Amici” saliranno sul palco di Piazza Bartolomeo domenica 26 luglio, alle 21.30. I riti religiosi in onore della Vergine sono cominciati addirittura il 7 luglio e proseguiranno fino all’ultimo lunedì del mese.

Nell’ambito della Festa del Carmine, il 24-25 e 26 luglio, il “paese delle rose” celebra la “Festa dell’Accoglienza” dedicata ai tanti emigranti e alle persone che, pur non abitando più in paese, continuano a essere molto legate alle loro origini. Un fenomeno, questo, particolarmente evidente su Facebook, dove sono moltissime le community rosetane. Il gruppo più numeroso, tra quelli attivi sul social network, è denominato “Roseto Valfortore, Provincia di Foggia”: ha oltre 500 iscritti ed è stato fondato da Peter Figliola, cittadino canadese di Toronto con chiare origini rosetane.

Il gruppo “Rosetani around the world”, invece, è nato grazie a un’iniziativa partita da Seattle, Usa. E non finisce qui: Joe Catandella, di Toronto, ha messo in internet il gruppo “So i married someone from Roseto Valfortore” (Così mi sono sposato una persona di Roseto Valfortore): un gruppo dove fotografie, storie e racconti hanno come unico “centro di gravità” le chiese e le tradizioni del paese.

Proprio ai suoi emigranti, Roseto Valfortore dedica ogni anno la Festa dell’Accoglienza. Lo scorso anno, la manifestazione servì anche a ricordare la tragedia consumatasi nel 1891 a bordo del piroscafo Utopia, a bordo del quale viaggiavano 800 italiani diretti negli Stati Uniti: l’imbarcazione naufragò, persero la vita 565 persone. Tra i superstiti vi erano anche quattro emigranti rosetani.

L’emigrazione, a Roseto Valfortore, ha le bandiere di Stati Uniti, Canada e Regno Unito. Sono tre, nel mondo, le città dei rosetani. La prima si trova nell’Appennino Dauno, a 50 chilometri da Foggia, e si chiama Roseto Valfortore. La seconda, fondata nel 1912 da emigranti rosetani, è negli Stati Uniti d’America, ed è la città di Roseto Pennsylvania. La terza, dove attualmente risiede una delle più grandi comunità di persone con origini di Roseto Valfortore, è Toronto in Canada.

I rosetani nel mondo sono migliaia, molti di più dei circa 1300 abitanti del borgo foggiano. Negli Stati Uniti la loro presenza è diversificata e non si concentra in zone specifiche. Ma in Canada, a Toronto, la comunità rosetana conta circa 4mila persone. In pochi sanno che la Banda del Presidente degli Stati Uniti, quella che accompagna trionfalmente l’uomo più potente del mondo nelle sue apparizioni pubbliche per le grandi occasioni, è stata fondata a partire da un nucleo di musicisti della vecchia Banda di Roseto. Ogni anno Roseto accoglie nipoti, cugini, parenti che vengono a visitare il paese.


Info PROLOCO ROSETO - Largo Donatelli, 25 - 71039 Roseto Valfortore (Fg) tel. 0881.594633 - fax. 0881.594633 – email: info@prolocoroseto.it – web: www.prolocoroseto.it Gabriella Falcone (presidente) 329-91.43.840

 Comunicato PROLOCO ROSETO

 

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

 

 
 

  Commenti dei Lettori:

 
Dx
 

ACCESSO AREA UTENTI

 

 Username

Password

 

Area Privata

Logout >>

 

     IL SONDAGGIO

 
 

VIDEO DELLA SETTIMANA

ESTATE E SANITA

 

STATISTICHE .....

Utenti on line: 2039

 
 
Inferiore

powered by Elia Tavaglione

Copyright © 2008 new PUNTO DI STELLA Registrazione Tribunale n. 137 del 27/11/2008.

Tutti i diritti riservati.