Testa

 Oggi è :  20/02/2020

Benvenuto  nel Giornale

CERCA GLI ARTICOLI :

  

Testo scorrevole
Sx

  L'ARTICOLO

12/07/2009

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

SERENATE, TARANTELLE E CANTI “ALLA STESA”

Clicca per Ingrandire A un anno dal lavoro discografico «All’use antiche», è uscito il nuovo Cd dei Cantori di Monte Sant’Angelo (foto del titolo e foto 3 sotto, in cartolina; ndr) intitolato «‘Nfanne ‘nfanne»*, in ricordo di Michele Totaro (‘Ciucquette’ = foto 1-2 sotto) che ha cantato quattro brani. Un brano è stato estrapolato da una clip video datata 1994, dove ‘Ciucquette’ canta insieme con Leonardo Grilli (‘Capille’) altro cantore di Monte Sant’Angelo, scomparso alcuni anni fa. Il nuovo cd, auto-prodotto e registrato da Peppe Totaro, contiene undici brani tradizionali: serenate, tarantelle e canti “alla stesa” caratterizzati dall’accompagnamento della chitarra battente e dall’armonica a bocca, le cui sonorità sono capaci di evocare magici scenari del passato e di scandire ritmi che rimandano alla grande vocazione contemporanea della musica etnica.

I Cantori di Monte Sant’Angelo sono fra i più autentici depositari della tradizione musicale della loro terra. Intorno a Michele Totaro (‘Ciucquette’) , scomparso a gennaio 2009 all'eta di 86 anni, il più grande interprete della tradizione musicale di Monte Sant’Angelo, Giovanni Notarangelo (anni 60), Michele Diurno (59), Paolo Rinaldi (69), Francesco Lauriola (72) e Francesco Notarangelo (58), nel 2007 formano il nuovo gruppo diretto dal giovane Peppe Totaro, leader dei “Tarantula Garganica”. Il Gruppo dei Cantori di Monte Sant’Angelo sarà presente durante l’estate al Festival della Tradizione a Praiano (Sa), Bojano (Cb), Monte Sant’Angelo e Pietra Montecorvino (Fg), Sasso di Castalda (Pz), Alessandria, per promuovere il nuovo CD.

Il concerto del gruppo dei Cantori di Monte Sant’Angelo, formato dai cinque anziani e dai giovani musicisti dei “Tarantula Garganica”, costituisce un chiaro esempio della continuità della musica tradizionale e vede realizzato l’auspicio dei Cantori: essere d’impulso per i giovani al fine di custodire e tramandare le tradizioni popolari che essi stessi hanno ereditato. È possibile ascoltare alcuni brani del nuovo CD sul sito: www.myspace.com/cantorimontesantangelo - Info 340.22.80.861


*«‘Nfanne ‘nfanne» è l’espressione onomatopeica della zona di Monte Sant’Angelo che si pronunciava quando si faceva saltellare un bimbo sulle ginocchia.


 Comunicato Cantori di Monte Sant'Angelo

 

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

 

 
 

  Commenti dei Lettori:

 
Dx
 

ACCESSO AREA UTENTI

 

 Username

Password

 

Area Privata

Logout >>

 

     IL SONDAGGIO

 
 

VIDEO DELLA SETTIMANA

ESTATE E SANITA

 

STATISTICHE .....

Utenti on line: 3413

 
 
Inferiore

powered by Elia Tavaglione

Copyright © 2008 new PUNTO DI STELLA Registrazione Tribunale n. 137 del 27/11/2008.

Tutti i diritti riservati.