Testa

 Oggi è :  20/09/2020

Benvenuto  nel Giornale

CERCA GLI ARTICOLI :

  

Testo scorrevole
Sx

  L'ARTICOLO

09/07/2009

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

“DA OGGI SONO CITTADINO DI LECCE”

Clicca per Ingrandire Solenne e straordinaria, la cerimonia cristiana ha segnato a Lecce, nella Piazza Duomo stracolma di folla (tra cui tante delegazioni di fedeli venute dalla Capitanata e dal Gargano, alla presenza di Autorità Pontificie, Patriarcato di Costantinopoli, Stato Italiano, Regione Puglia, Provincia di Lecce, Provincia di Foggia, Comune di Lecce e Comune di Peschici e di altre civitas pugliesi = foto 1 sotto, alcuni sindaci, e 4-5-6; ndr), l'inizio del Ministero Episcopale di S. E. Rev.ma Mons. Domenico Umberto D'Ambrosio, nuovo Arcivescovo Metropolita della Diocesi di Lecce che ha presieduto la Celebrazione Eucaristica sul grande palco addobbato a festa, con l’esposizione di alcuni dei più notevoli “pezzi” del tesoro del Duomo: la statua argentea settecentesca di Sant’Oronzo al lato del palco di fronte agli astanti, il paliotto argenteo con la raffigurazione del Santo Patrono che protegge la città di Lecce posto a ornamento dell’altare, e la statua policroma della Vergine Assunta collocata in alto, sul balcone centrale del Palazzo del Seminario Arcivescovile, proprio in corrispondenza della Cattedra Episcopale su cui si trova assiso il nuovo Arcivescovo Domenico Umberto D’Ambrosio (foto 2).

Ai lati del palco, i gonfaloni della Città di Lecce e della Città di Peschici, tra lussureggianti addobbi floreali e palmette verdeggianti, nella stupenda cornice delle effervescenti decorazioni barocche in pietra leccese delle facciate monumentali della Cattedrale, dell’Arcivescovado, del Seminario, interamente avvolte dal tripudio della folla dei partecipanti. Un colpo d'occhio tanto affascinante da non far notare e rendere leggere e quasi invisibili le gabbie metalliche che imprigionano l’altissimo Campanile in restauro.

Accoglienza festosa, applausi a ogni passo del discorso pronunciato dal nuovo Arcivescovo (foto 3) che ha parlato in modo vibrante del suo percorso spirituale di fede e del suo apostolato che rimarranno sempre indimenticabili nel suo cuore. "Il mio amato Gargano": così si è rivolto alla sua terra natia nel suo intenso lunghissimo messaggio col quale ha ricordato con grande calore e commozione le sue origini e dicendosi perennemente grato alla sua Madre Chiesa per aver ricevuto la Fede e la Vita, riaffermando il suo legame indissolubile con le Diocesi che lo hanno accolto come Vescovo: Termoli-Larino, Foggia-Bovino, Manfredonia-Vieste-San Giovanni Rotondo, per l’impegno portato e le grazie ricevute, rivolgendo un pensiero particolare alla Madonna dei Sette Veli di Foggia e a S. Alfonso de’ Liguori di cui era devotissimo, a San Pio di Pietrelcina e alla sua opera per gli infermi nella Casa Sollievo della Sofferenza, dedicando un pensiero partecipato di tutto il suo affetto alla sua nuova Chiesa, che ha abbracciato proclamando: “Da oggi sono cittadino di Lecce”, e annunciando che la sua attenzione precipua sarà rivolta alla cura delle anime e dello spirito.

L'Arcivescovo ha espresso la gioia del suo nuovo cammino di pellegrinaggio nella sua nuova Chiesa, nella sua nuova comunità di Lecce, pronunziando coraggiosamente nel suo messaggio, con tutta la carica dirompente di cui è portatrice, la parola "Santità", mettendola al centro del suo impegno di Pastore. Toccante il pensiero rivolto a distanza a una persona inferma, di cui ha pronunziato il nome che è risuonato fino al cielo nel silenzio della piazza gremita e attenta: "L'ho promesso e lo mantengo. Qui, da questo altare, ti mando un sms con scritto TVB, ti voglio bene."

Straordinario... Un incontro di quelli che non si dimenticano, tra il Pastore e il suo popolo. Benvenuto nella tua Lecce, santo Arcivescovo!

Beniamino Piemontese



 www.torredibelloluogo.eu (foto Leonardo Ciuffreda)

 

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

 

 
 

  Commenti dei Lettori:

 
Dx
 

ACCESSO AREA UTENTI

 

 Username

Password

 

Area Privata

Logout >>

 

     IL SONDAGGIO

 
 

VIDEO DELLA SETTIMANA

ESTATE E SANITA

 

STATISTICHE .....

Utenti on line: 2386

 
 
Inferiore

powered by Elia Tavaglione

Copyright © 2008 new PUNTO DI STELLA Registrazione Tribunale n. 137 del 27/11/2008.

Tutti i diritti riservati.