Testa

 Oggi è :  23/04/2019

Benvenuto  nel Giornale

CERCA GLI ARTICOLI :

  

Testo scorrevole
Sx

  L'ARTICOLO

30/06/2009

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

MONTE: INIZIATIVE E INCONTRI

Clicca per Ingrandire L’INIZIATIVA = Nell’ambito delle azioni di sostegno alle giovani coppie e per l’inclusione sociale, previste nel Piano Sociale di Zona, l’Amministrazione Comunale di Monte Sant’Angelo ha previsto l’erogazione di una forma di contributo economico a favore delle giovani coppie e di giovani che decidono di fissare la loro dimora o aprire un’attività economica nel centro storico (foto del titolo, lo Junno; ndr). Tale contributo sarà equiparato al valore dell’imposta sui rifiuti solidi urbani previsti per il locale scelto dai soggetti beneficiari come abitazione o attività produttiva.

“Una simile iniziativa va sicuramente incontro alle necessità delle giovani coppie che hanno intenzione di costruire un nuovo nucleo familiare e di quei giovani che vogliono intraprendere iniziative commerciali, artigianali o d’impresa - afferma Donato Di Bari, vicesindaco e promotore dell’iniziativa. - Infatti, essa è in perfetta sintonia con le direttive nazionali e regionali che ultimamente rivolgono particolare attenzione ai problemi che investono, oggi più di ieri, i soggetti meno abbienti. Quest’azione di sostegno per le giovani coppie e per l’inclusione sociale, inoltre, contribuirà a riportare parte della popolazione montanara ad abitare e frequentare il centro storico che negli ultimi anni ha visto un continuo e progressivo svuotamento”.

Non solo: previste agevolazioni anche per i giovani che decidono di avviare un’attività produttiva o in particolare un “Bed&Breakfast” nel centro storico. “A Monte, a oggi, mancano del tutto strutture ricettive per i turisti come quella del B&B, una forma di accoglienza semplice che consente ai visitatori di percepire il fattore umano, l’ospitalità e la genuinità dell’offerta - prosegue Donato Di Bari. - Tale formula, infatti, renderebbe diretta e più immediata la conoscenza dei nostri luoghi, dando al turista la possibilità di conoscere il nostro territorio anche dal punto di vista del residente”.

La realtà del B&B si sta rivelando un successo in varie località d’Italia e numerosi sono oggi gli operatori che gravitano attorno a questo mondo tra proprietari, turisti e circuiti associativi. Tale formula, inoltre, potrebbe dare uno stimolo a utilizzare le case del centro storico, consentendo il loro recupero e la loro valorizzazione, e inserendosi nell’ambito delle politiche attive del lavoro, in quanto può essere un modo per creare opportunità di sviluppo sociale.

Saranno pertanto offerte ai cittadini richiedenti le seguenti agevolazioni:
- progettazione necessaria ai fini del rilascio dell’autorizzazione igienico-sanitaria del locale da adibire a Bed & Breakfast;
- detrazioni sull’imposta rifiuti solidi urbani per chi avrà dato vita a una struttura ricettiva di cui all’oggetto nei due anni successivi a quello di apertura;
- istruzioni necessarie allo svolgimento di tutte le pratiche per l’inizio dell’attività.


L’INCONTRO = Venerdì 3 Luglio, la Città di Monte Sant’Angelo incontra S.E. il Prefetto Dott. Antonio Manganelli, Capo della Polizia di Stato, e Direttore Generale della Pubblica Sicurezza (foto 1 sotto). Incontro promosso dall’Assessorato alla Legalità della Città di Monte Sant’Angelo. “Si tratta di una manifestazione importante - spiega il sindaco Andrea Ciliberti - perché riteniamo di fondamentale importanza il fatto che le istituzioni siano presenti e vicine al cittadino. La presenza del Capo della Polizia di Stato è per noi un onore. La Basilica di San Michele sarà al centro dell’attenzione, in quanto l’Arcangelo, oltre a essere il Santo Patrono della nostra città, è anche il Protettore della Polizia di Stato”.

“Stiamo cercando di spingere su iniziative di questo genere - afferma l’assessore alla Legalità, Donato Taronna - per tenere alta l’attenzione sulla legalità. Si tratta del proseguimento di un percorso avviato già un anno fa con altre manifestazioni di alto interesse svolte assieme alla Polizia di Stato e indirizzate a favorire tra le generazioni giovanili la cultura al rispetto della legalità”.

Di seguito il programma della giornata:
Ore 17: Celeste Basilica di San Michele Arcangelo - Santa Messa in onore dei Caduti della Polizia di Stato celebrata dal Rev. Don Osvaldo Castiglione, Cappellano Provinciale della Polizia di Stato.
Ore 18.30: Salone delle Clarisse - Incontro-dibattito sul tema “Sicurezza e legalità”.
Interventi di saluto: Andrea Ciliberti, sindaco di Monte Sant’Angelo - Antonio Nunziante, Prefetto di Foggia. Modera: Ernesto Tardivo, caporedattore del quotidiano “La Gazzetta del Mezzogiorno”. Conclusioni: Prefetto Antonio Manganelli, Capo della Polizia di Stato, direttore generale della pubblica sicurezza.
Ore 20.30: Piazza Beneficenza - concerto della Fanfara del reparto a cavallo della Polizia di Stato. Cittadinanza, stampa, istituzioni, associazioni, sono invitate a partecipare.

 Ufficio Stampa Città di Monte Sant’Angelo

 

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

 

 
 

  Commenti dei Lettori:

 
Dx
 

ACCESSO AREA UTENTI

 

 Username

Password

 

Area Privata

Logout >>

 

     IL SONDAGGIO

 
 

VIDEO DELLA SETTIMANA

ESTATE E SANITA

 

STATISTICHE .....

Utenti on line: 583

 
 
Inferiore

powered by Elia Tavaglione

Copyright © 2008 new PUNTO DI STELLA Registrazione Tribunale n. 137 del 27/11/2008.

Tutti i diritti riservati.