Testa

 Oggi è :  24/02/2020

Benvenuto  nel Giornale

CERCA GLI ARTICOLI :

  

Testo scorrevole
Sx

  L'ARTICOLO

26/05/2009

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

SU, SU, SU… SEMPRE PIU SU!

Clicca per Ingrandire Pietro Papagna, giovane pianista nativo di San Marco in Lamis (di cui queste pagine si sono già occupate), ha partecipato venerdì scorso 22 maggio al Concerto dei Vincitori del 4° Concorso Europeo Giovani Musicisti "Luigi Denza" (organizzato dal Comune napoletano di Castellammare di Stabia con l'alto patrocinio, fra gli altri, del Presidente della Repubblica e del Ministero dell'Università e Ricerca Scientifica) eseguendo tre brani del repertorio classico di Franz Liszt, Frederic Chopin e Sergej Prokofiev e conquistando la giuria che gli ha assegnato il primo premio assoluto con votazione 100/100 (foto del titolo e sotto 1-2; ndr).

Pietro studia il pianoforte dall'età di otto anni e da sei frequenta il Conservatorio di Musica "U. Giordano" di Foggia sotto l'attenta e scrupolosa guida della docente Anna Chiara D'Ascoli, la cui preparazione e il cui impegno didattico gli hanno permesso di raggiungere alti traguardi. Non è trascorso ancora un mese da quando il giovane valente pianista ha vinto altri due primi premi: 9° Concorso Nazionale Europeo "Città di Fasano", Brindisi (foto 3) e 9° Concorso di Esecuzione Musicale "Città di Matera" (foto 4).

Il nostro musicista, nonostante la giovane età (ha appena 16 anni), si è esibito già in numerose manifestazioni ed eventi musicali a carattere nazionale. Ultimamente ha partecipato alle audizioni tenute da una commissione interna del Conservatorio di Foggia che lo ha selezionato come unico pianista solista per partecipare alla Maratona Mozartiana "Nacht und Tag" tenuta il 24-25 gennaio scorsi al Teatro Baretti di Torino, dove ha riscosso enorme successo eseguendo la Sonata in tre tempi KV 332 di Wolfgang Amadeus Mozart.

Attualmente Pietro frequenta il sesto anno di corso al Conservatorio di Foggia e il primo liceo classico all'Istituto “Pietro Giannone” di San Marco in Lamis. Noi di “new Punto di Stella” non lo perdiamo e continueremo a non perderlo di vista, anche attraverso le note stampa che ci giungono puntuali dalla sua famiglia, perché il nostro Paese, in questa difficile fase sociologica, ha un estremo bisogno di adolescenti come lui. Ce ne sono che girano col coltello in tasca, lui porta sempre con sé lo spartito, un’arma ben più micidiale di una semplice anonima lama.

Piero Giannini

 Redazione

 

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

 

 
 

  Commenti dei Lettori:

 
Dx
 

ACCESSO AREA UTENTI

 

 Username

Password

 

Area Privata

Logout >>

 

     IL SONDAGGIO

 
 

VIDEO DELLA SETTIMANA

ESTATE E SANITA

 

STATISTICHE .....

Utenti on line: 4315

 
 
Inferiore

powered by Elia Tavaglione

Copyright © 2008 new PUNTO DI STELLA Registrazione Tribunale n. 137 del 27/11/2008.

Tutti i diritti riservati.