Testa

 Oggi è :  12/11/2019

Benvenuto  nel Giornale

CERCA GLI ARTICOLI :

  

Testo scorrevole
Sx

  L'ARTICOLO

18/05/2009

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

COMINCIANO A PARTIRE I GUANTI DI SFIDA

Clicca per Ingrandire “Sfido Lorenzo Russo a un pubblico confronto: diamo modo ai santagatesi di valutare vedendo sullo stesso palco chi si propone alla guida del paese per i prossimi cinque anni”. E’ Giuseppe Gerardo Marchese, candidato sindaco della civica “Uniti per Sant’Agata”, a lanciare il guanto di sfida al vicesindaco uscente.

“E’ già da alcuni giorni che abbiamo ufficializzato la volontà di un pubblico confronto con l’aspirante primo cittadino dell’altra lista – continua, - ma finora dall’altra parte non è arrivata risposta. Temono il contraddittorio, questo lo comprendo, così come è comprensibile che al di là degli slogan non abbiano alcuna idea di come uscire da una situazione di crisi creata da loro stessi in dieci anni di Amministrazione votata all’indebitamento. Ma io non voglio fare polemica, per questo ribadisco il mio invito a un confronto su idee, proposte e prospettive a tutto vantaggio dei cittadini-elettori e di una Comunità - prosegue - che da troppo tempo attende risposte”.

Intanto, Giuseppe Gerardo Marchese ha messo in agenda una serie di incontri tematici con agricoltori, commercianti, associazioni e rappresentanze di categoria per illustrare, punto per punto, le dieci priorità del programma politico-amministrativo attraverso le quali rilanciare Sant’Agata di Puglia. “La nostra lista civica - conclude Marchese - va al di là degli steccati di partito: al centro della nostra proposta non c’è l’appartenenza a questo o a quel simbolo, ma la volontà condivisa di cambiare le cose, aprire il governo cittadino alle forze giovani e propositive della realtà santagatese, far tornare una priorità la dignità del lavoro e la trasparenza dei diritti”.


Uniti per Sant’Agata, i candidati (foto del titolo; ndr): Gerardo Botticelli, 24 anni, autista; Antonio Cringoli, 43 anni, operaio metalmeccanico; Giuseppina Cutolo, 53 anni, insegnante; Rocco di Vito, 30 anni, impiegato; Paolo Iacullo, 33 anni agricoltore; Amedeo Incarnato, 47 anni, operaio; Giuseppe Lionetti, 60 anni, pensionato; Giovanni Maruotti, 28 anni, responsabile commerciale; Giuseppe Mavilia, 42 anni, sottoufficiale aeronautica militare; Carmelino Pagliarulo, 37 anni, operaio metalmeccanico; Vincenzo Roca, 63 anni, neurologo; Maurizio Vivolo, 38 anni, imprenditore.

 Comunicato stampa

 

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

 

 
 

  Commenti dei Lettori:

 
Dx
 

ACCESSO AREA UTENTI

 

 Username

Password

 

Area Privata

Logout >>

 

     IL SONDAGGIO

 
 

VIDEO DELLA SETTIMANA

ESTATE E SANITA

 

STATISTICHE .....

Utenti on line: 2119

 
 
Inferiore

powered by Elia Tavaglione

Copyright © 2008 new PUNTO DI STELLA Registrazione Tribunale n. 137 del 27/11/2008.

Tutti i diritti riservati.