Testa

 Oggi è :  21/08/2019

Benvenuto  nel Giornale

CERCA GLI ARTICOLI :

  

Testo scorrevole
Sx

  L'ARTICOLO

28/04/2008

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

“LA NOTTE DELLE FATE”

Clicca per Ingrandire Sabato 9 maggio a Castel Pagano (leggi scheda; foto del titolo, i ruderi; ndr) di Apricena è in programma la prima passeggiata di sera e con la luna piena organizzata dalla Cooperativa sociale “Fortore Habitat” (leggi in calce; ndr). Il programma prevede che la passeggiata abbia inizio nel tardo pomeriggio per far sì che arrivati alla rocca di Castel Pagano si visiti tutto il sito con la luce naturale. Successivamente si attenderà il sorgere della luna e, con molta calma, si rifarà il percorso guidati dal bagliore di "nostra sorella Luna".

E' una magnifica esperienza vivamente consigliata a chi non ha mai avuto occasione di viverla (... ma anche a chi ha già provato una simile esperienza). Se il programma sarà rispettato (... tutto dipenderà dalla capacità ammaliatrice della Luna) alle 22-22,30 si salirà sui calessi incantati per fare ritorno a casa.

Domenica 10, invece, il programma prevede un'altra interessante passeggiata in località Madonna del Ponte, territorio del Comune di San Paolo di Civitate. Si ripercorrerà un tratto del Regio Tratturo L'Aquila-Foggia, una delle grandi vie verdi della transumanza che permetteva ai pastori Abruzzesi di raggiungere il Tavoliere delle Puglie e trascorrere la stagione fredda sui nostri pascoli.

Il luogo è ricco anche di storia: qui si svolse (il 18 giugno 1053) la battaglia tra i Normanni e l'esercito del Papa Leone IX, che fu sconfitto e catturato. Inoltre "Piani di Lauria" vide il primo insediamento umano già nel Neolitico Antico (VII-VI millennio a.C.)... e ci fermiamo qui perché si vorrebbe che tutti venisssero a "toccare con mano" la bellezza, la cultura, la natura del nostro bellissimo territorio.

Pietro Caforio



SCHEDA - Storicamente legato alla “Domus Precina” è l’antico insediamento di Castelsaraceno, più conosciuto con il nome di CASTEL PAGANO. La sua
fama è legata al periodo Svevo, quando l’Imperatore Federico II
contribuì al suo ripopolamento con l’immissione dei Saraceni provenienti
dalla Sicilia.

IL PROGRAMMA -
• Ore 17,30 ritrovo dei partecipanti presso l’incrocio della S.S. n.89 con la S.P.n.48 (direzione S.Marco in Lamis)
• Ore 18,00 inizio escursione
• Ore 19,30 cena al sacco
• Ore 22,30 partenza per il rientro a casa

IMPORTANTE - DOTARSI DI : ABBIGLIAMENTO COMODO ED
IDONEO ALLA STAGIONE IN CORSO, SCARPE DA TREKKING, KWAY,
MANTELLINA, CAPPELLINO, OCCHIALI DA SOLE, BINOCOLO,
MACCHINA FOTOGRAFICA, PANINI, FRUTTA, ACQUA, BASTONE, BUSTA PER I RIFIUTI CHE SI PRODUCONO, TORCIA TASCABILE.

Quota individuale di partecipazione : €.5,00 (servizio Guida).
E’ richiesto un numero minimo di 15 partecipanti ; prenotarsi entro le ore 13,00 di giovedì 7 maggio al numero 328.1999783 - 0882.680007 (ore ufficio) ; e-mail : info@fortorehabitat.it ;altotavoliere@fortorehabitat.it; pietrocaforio@alice.it
Sul sito www.fortorehabitat.it è disponibile una presentazione ppt completa delle iniziative di “Fortore Habitat”.

 Redazione

 

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

 

 
 

  Commenti dei Lettori:

 
Dx
 

ACCESSO AREA UTENTI

 

 Username

Password

 

Area Privata

Logout >>

 

     IL SONDAGGIO

 
 

VIDEO DELLA SETTIMANA

ESTATE E SANITA

 

STATISTICHE .....

Utenti on line: 430

 
 
Inferiore

powered by Elia Tavaglione

Copyright © 2008 new PUNTO DI STELLA Registrazione Tribunale n. 137 del 27/11/2008.

Tutti i diritti riservati.