Testa

 Oggi è :  13/11/2019

Benvenuto  nel Giornale

CERCA GLI ARTICOLI :

  

Testo scorrevole
Sx

  L'ARTICOLO

21/03/2009

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

IL TURISTA E" UNA RISORSA, SI O NO?

Clicca per Ingrandire L’interrogativo sorge lecito nel momento in cui ci si rende conto che ci sono tantissime famiglie di Monte Sant’Angelo che vivono di turismo. Si è un po’ lontani, forse, da quella idea di turismo che vede come attore-protagonista il turista stesso.
La mia non vuole essere una polemica sterile, mirata a chi o a quale istituzione. Voglio solo in maniera dettagliata far emergere quelle che sono le carenze reali del nostro sistema ricettivo turistico viste non dai miei occhi, ma dagli occhi del turista-pellegrino.

- Il turismo di Monte Sant’Angelo è ben differente da quello balneare-vacanziero. Qui da noi viene gente povera, almeno spiritualmente, che cerca nella preghiera e nella fede un cardine e una forza di sostegno alla propria vita.
- Il turista non ha grosse pretese, se non quelle di prima necessità.
- Il turista è una persona e, ovunque esso si trovi, vuol vedere riconosciuta la propria dignità di persona.
- Il turista è un bene per la nostra città.
- Il turista incrementa l’economia interna di Monte Sant’ Angelo.
- Il turista è la nostra pubblicità.
- Il turista è un modo anche per noi di relazionarci e confrontare noi stessi con realtà diverse da quella locale.

Fatte queste brevi considerazioni, vorrei far notare al lettore quelle situazioni e quegli aspetti che ledono la serenità dei nostri visitatori (stime che si aggirano intorno ai 5 milioni di pellegrini l’anno!). Il turista, come tutti noi, dopo aver affrontato un viaggio ha bisogno di servizi igienici.
- Servizi igienici assenti o insufficienti nei pressi del parcheggio. Talvolta tenuti in uno stato di carente pulizia .

Il turista di Monte Sant’ Angelo, prevalentemente, è di età che oscilla tra i 65-70 anni e tante volte non è in grado di deambulare tranquillamente.
- Collegamento area parcheggio bus-Basilica San Michele Arcangelo privo di passamano. In alcuni punti, ove sono presenti, si pensa bene di utilizzarli per questa o quella esposizione commerciale.
- Mancano passerelle per i diversamente abili e ad aggravare la situazione ci si mettono le varie barriere architettoniche mai rimosse dal Comune (anche il sanpietrino, qualora è posizionato erroneamente o è usurato dal tempo e dalle condizioni climatiche avverse, può diventare barriera architettonica o rischio per la scivolosità).
- Mancata predisposizione di area attrezzata a panchine antistante il parcheggio e alle spalle della Basilica (forse il tutto giustificato dal fatto che si pensa solo a far arrivare il pellegrino in Basilica… e lasciare una modica offerta!!
- Mancanza di segnaletica verticale che spieghi e indichi al turista, al visitatore, al pellegrino, che a Monte Sant’Angelo abbiamo anche un magnifico centro storico (denominato Junno… qualora qualche politico non fosse al corrente dell’esistenza di tale sito!) e il belvedere, da poter ammirare e visitare!! Il 30 percento dei turisti ammira il bel panorama dai finestrini del proprio autobus.

- Far sì che il turista, nella sua permanenza a Monte Sant’Angelo, non debba essere assalito da questo o quel ristoratore in cerca del viandante che possa occupare un posto nella propria sala ristorante… timoroso che la cucina vera possa danneggiargli i propri affari.

- Permettere la tranquilla viabilità dei pellegrini, in zona Basilica, quando è stabilito che vi sia l’isola pedonale. Per far ciò dovrebbe essere garantito il controllo da parte della polizia municipale che purtroppo è assente nel nostro paese.

- Permettere la visita della Reale Basilica di San Michele Arcangelo in orari stabiliti che vengano rispettati in egual modo, da ogni pellegrino, che sia Polacco e non.

Queste sono solo alcune delle lacune che un turista attento fa notare al cittadino di Monte Sant’Angelo. Mi auguro che la nostra Amministrazione le abbia a cuore nelle sueconsiderazioni e metta in atto le giuste misure per sanarle.

Lucio Mazzone




  Associazione

 

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

 

 
 

  Commenti dei Lettori:

 
Dx
 

ACCESSO AREA UTENTI

 

 Username

Password

 

Area Privata

Logout >>

 

     IL SONDAGGIO

 
 

VIDEO DELLA SETTIMANA

ESTATE E SANITA

 

STATISTICHE .....

Utenti on line: 502

 
 
Inferiore

powered by Elia Tavaglione

Copyright © 2008 new PUNTO DI STELLA Registrazione Tribunale n. 137 del 27/11/2008.

Tutti i diritti riservati.