Testa

 Oggi è :  29/10/2020

Benvenuto  nel Giornale

CERCA GLI ARTICOLI :

  

Testo scorrevole
Sx

  L'ARTICOLO

24/02/2009

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

COMUNI IN SINERGIA E IL GIOCO E” FATTO

Clicca per Ingrandire La Regione Puglia ha ufficialmente accreditato i 700mila euro per le infrastrutture necessarie alla zona in cui andranno a insediarsi le imprese artigianali della zona Pip (Piano Insediamenti Produttivi) di Alberona (foto del titolo, una via; ndr) e Roseto Valfortore (foto sotto, la piazza). I due Comuni, sinergicamente, hanno deciso di unire le proprie forze per valorizzare al meglio un’area di sviluppo all’interno della quale, nella prima fase, troveranno sistemazione 10 capannoni di altrettante imprese che risponderanno al bando di assegnazione dei lotti.

I lotti saranno assegnati in modo da attrarre investimenti che facciano decollare più velocemente l’area destinata allo sviluppo delle attività produttive. Reti idrica e telefonica, sistema fognario e di depurazione delle acque, distribuzione di gas e di energia elettrica: i primi interventi, finanziati dalla Regione Puglia, serviranno a realizzare infrastrutture e servizi di cui disporranno le realtà pronte a insediarsi nell’area.

Nel 2007, le Amministrazioni comunali di Alberona e Roseto Valfortore hanno definito un piano condiviso per lo sviluppo del settore inerente le attività produttive. Un patto di reciproco vantaggio. L’Unione Europea, che ha destinato alla Puglia ingenti risorse economiche nell’ambito dei fondi strutturali 2007-2013, assegna un punteggio maggiore ai progetti che prevedono l’unione e l’integrazione di più Comuni.

Un punto a favore per il progetto sinergico tra Alberona e Roseto Valfortore che, oltre a essere paesi molto vicini dal punto di vista geografico, condividono una serie di necessità e urgenze comuni: dare impulso all’occupazione giovanile, stimolare la crescita delle imprese già operanti e sostenere la nascita e l’insediamento in loco di nuove attività imprenditoriali.

Con il Piano Urbanistico approvato nel 2006, Alberona ha messo a disposizione un’area per gli insediamenti produttivi in contrada Mezzana. Ma la sinergia tra Alberona e Roseto non si limita al progetto inerente lo sviluppo economico dei due centri. I due Comuni hanno già collaborato con ottimi risultati per la creazione dei Centri del cinghiale e nell’ambito di altre due iniziative: il Premio Lupo e il “Progetto Accoglienza” attraverso il quale entrambe le comunità intendono riallacciare i legami con quanti sono emigrati all’estero.



 Uff. Stampa Comune Alberona

 

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

 

 
 

  Commenti dei Lettori:

 
Dx
 

ACCESSO AREA UTENTI

 

 Username

Password

 

Area Privata

Logout >>

 

     IL SONDAGGIO

 
 

VIDEO DELLA SETTIMANA

ESTATE E SANITA

 

STATISTICHE .....

Utenti on line: 3250

 
 
Inferiore

powered by Elia Tavaglione

Copyright © 2008 new PUNTO DI STELLA Registrazione Tribunale n. 137 del 27/11/2008.

Tutti i diritti riservati.