Testa

 Oggi è :  23/02/2024

Benvenuto  nel Giornale

CERCA GLI ARTICOLI :

  

Testo scorrevole
Sx

  L'ARTICOLO

04/02/2009

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

MINORANZA ALL’ATTACCO

Clicca per Ingrandire Dal consigliere comunale di Peschici Antonio Guerra (lista civica “W Peschici”) riceviamo e pubblichiamo.

“Cari Concittadini,
a circa un anno dalle elezioni del 13-4 aprile 2008, eccovi la situazione politica: la minoranza non è presente sul Comune di Peschici per l’ostruzionismo della maggioranza, la quale nega all’opposizione il riconoscimento di uno spazio specifico, e proprio, per poter svolgere il mandato ricevuto dai cittadini.

“I quattro gruppi consiliari rappresentano gli interessi di 1700 cittadini e nel loro complesso costituiscono insieme alla maggioranza lo stesso tessuto istituzionale del paese Peschici. La non concessione di una specifica stanza, o la messa a disposizione di un Ufficio politico a favore della minoranza, costituisce tema di un grave e profondo disagio, non solo per l’opposizione, ma anche e soprattutto degli stessi cittadini. Tutto ciò crea , oltre al disagio, imbarazzo e indignazione.

“Il cambiamento politico del paese e il miglioramento comportamentale dei nuovi amministratori, tanto annunciati durante la passata campagna elettorale, stanno lasciando il passo al vecchio vizio della Politica: emarginare, come sempre si è fatto, e sbagliando, la minoranza e dividere i relativi gruppi consiliari. Risultato: una Politica debole, insufficiente, divisa, e per il momento anche inefficiente! Un paese spento e demotivato, sebbene si stiano facendo alcune cose altrettanto utili e importanti, dal punto di vista amministrativo, per il paese.

“Ciò però non toglie che l’opera più importante da iniziare resta l’avvio di un cambiamento di crescita che mai ci sarà se non si rispetteranno i principi fondamentali di una Democrazia: rispettare il ruolo della minoranza in modo da dotare il paese di una vera politica. La minoranza è essenziale quanto la maggioranza in un Paese democratico in quanto la propria funzione è quella di controllare, criticare, correggere, stimolare la maggioranza e soprattutto lavorare per il bene e il futuro del paese.

“L’assenza di visibilità, sul Comune, della minoranza - causata da un comportamento scorretto e ingiusto della maggioranza - costituisce un male sia in danno della democrazia e sia in danno del paese, in quanto non permette né un vero cambiamento positivo della mentalità del paese né favorisce il costruire di un vero futuro politico. Peschici necessita di una politica seria e non di una gestione della cosa pubblica basata sul pregiudizio dei politicanti da strapazzo fini a se stessi.

“Il gruppo dell’Italia dei Valori, insieme al resto della minoranza, protesta contro la prepotenza della maggioranza che nega ai cittadini e al paese di avere dalla politica un migliore servizio e soprattutto le basi per un migliore futuro democratico.”

L’ITALIA DEI VALORI E LA MINORANZA

 Comunicato

 

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

 

 
 

  Commenti dei Lettori:

-- 05/02/2009 -- 22:31:38 -- Gargano

Caro Tonino, sono stato uno dei tuoi votanti e sostenitore. Peccato che la gente di Peschici non abbia capito quale uomo giusto e competente tu sei. Non mollare. Presto sarà il tuo momento, nel nostro cuore è stato seminato il seme della tua passione e amore per il nostro paese.

 
Dx
 

ACCESSO AREA UTENTI

 

 Username

Password

 

Area Privata

Logout >>

 

     IL SONDAGGIO

 
 

VIDEO DELLA SETTIMANA

ESTATE E SANITA

 

STATISTICHE .....

Utenti on line: 2204

 
 
Inferiore

powered by Elia Tavaglione

Copyright © 2008 new PUNTO DI STELLA Registrazione Tribunale n. 137 del 27/11/2008.

Tutti i diritti riservati.