Testa

 Oggi è :  24/04/2019

Benvenuto  nel Giornale

CERCA GLI ARTICOLI :

  

Testo scorrevole
Sx

  L'ARTICOLO

08/01/2009

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

PUBBLICAZIONI PESCHICIANE CRESCONO

Clicca per Ingrandire Nuovo “foglio” in circolazione a Peschici. Un fervore di pubblicazioni mai registrato prima. Ben venga, per la crescita del paese, la conoscenza dei “fatti” e la pluralità dell’informazione (che fa sempre bene). Di seguito la presentazione dei responsabili



Ciao a tutti! Sono Elia Salcuni, il responsabile unico della Biblioteca comunale di Peschici ed ho il piacere di presentarvi una simpatica e interessante iniziativa che io con i membri del gruppo di studio "La piccola università dei ragazzi" e con tante altre persone abbiamo voluto condurre in porto: il periodico a circolazione interna "Bibliotecando". Gli appartenenti al gruppo di studio "La piccola università dei ragazzi" - formatosi recentemente a Peschici - insieme con gli studenti che frequentano quotidianamente l'ufficio pubblico che ho l'onore di sovrintendere e con tutti i cittadini che vorranno dare una mano in tale direzione, si impegneranno a realizzare nei locali della Biblioteca questo opuscolo educativo e informativo. Naturalmente, la realizzazione del suddetto periodico e la collaborazione ad esso sono a titolo gratuito e rappresenteranno un valido esempio di quel volontariato di cui il nostro paese ha tanto bisogno. Sono sicuro che il nostro giornale otterrà il vostro gradimento e non mancherà di suscitare interesse anche al di fuori del nostro piccolo paese. Vi auguro di cuore buona lettura e porgo a tutti i miei migliori saluti!

Elia Salcuni (responsabile Biblioteca comunale di Peschici)


Ciao a tutti! Vi chiederete il perché di un periodico educativo e culturale come "Bibliotecando", realizzato dagli intellettuali cattolici riuniti nel gruppo di studio "La piccola università dei ragazzi" e rivolto in primo luogo agli studenti delle scuole medie inferiori e superiori di Peschici, ma -ovviamente - anche a tutti gli abitanti del nostro paese e ai numerosi turisti che ogni anno giungono nella nostra ridente cittadina. E' presto detto: perché noi abbiamo un sogno ("We have a dream ...", per usare - con qualche variazione - le celebri parole di Martin Luther King), che è quello di una Peschici e di un Gargano che divengono soggetti protagonisti sui piani religioso, culturale e socio-economico non solo in Italia, ma anche in Europa e nel resto del mondo, al di fuori di ogni forma di deleteria subalternità e marginalità. Al conseguimento di questo traguardo di progresso, noi vogliamo dare un modesto ma significativo contributo. Siamo delle persone di buona volontà che desiderano portare a compimento quella rivoluzione garganica iniziata quasi un secolo fa da San Pio da Pietrelcina. Le nostre forze sono limitate, ma desideriamo impegnarci a fondo in tale direzione, anche perché - come peschiciani e come garganici - non ci dobbiamo sentire inferiori a nessuno e crediamo fermamente in una Peschici e in un Gargano realmente 'planetari', e non semplicemente provinciali e regionali. Fiducioso nell'apprezzamento e nel plauso che riserverete alla nostra iniziativa, vi saluto tutti e vi auguro una buona lettura!

Gianluigi Cofano (giornalista pubblicista e docente del gruppo di studio "La piccola università dei ragazzi")

 Redazione

 

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

 

 
 

  Commenti dei Lettori:

 
Dx
 

ACCESSO AREA UTENTI

 

 Username

Password

 

Area Privata

Logout >>

 

     IL SONDAGGIO

 
 

VIDEO DELLA SETTIMANA

ESTATE E SANITA

 

STATISTICHE .....

Utenti on line: 53

 
 
Inferiore

powered by Elia Tavaglione

Copyright © 2008 new PUNTO DI STELLA Registrazione Tribunale n. 137 del 27/11/2008.

Tutti i diritti riservati.