Testa

 Oggi è :  21/06/2024

Benvenuto  nel Giornale

CERCA GLI ARTICOLI :

  

Testo scorrevole
Sx

  L'ARTICOLO

06/01/2009

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

CHE INDIMENTICABILE SERATA!

Clicca per Ingrandire Il senso di una comunità solidale esce rafforzato dalla serata d’onore, organizzata dalla peschiciana Associazione Culturale “Punto di Stella”, che il 20 dicembre scorso, in una Sala consiliare del Comune di Peschici gremita all’inverosimile (foto del titolo… e siamo solo all’inizio!), ha visto la consegna dei riconoscimenti nelle giuste mani degli autentici soccorritori i quali, distintisi il famigerato 24 luglio 2007, evitarono al vasto incendio di trasformarsi nell’ecatombe che poteva diventare col concorso delle condizioni agitate del mare.

Un video in presa diretta, proiettato nel corso della serata, ha documentato le dimensioni da esodo che aveva assunto ben presto l’accerchiamento del fuoco sulle baie raggiunte dalle fiamme. Le persone si addentravano il più possibile nel mare ondoso, al limite delle forze impegnate a opporsi al riflusso, spingendosi più lontano possibile dall’acre fumo e dal calore delle fiamme. Una scena biblica.

Lo stesso mare che sembrava ostacolare la messa in sicurezza di tanti è stato invece il veicolo di una salvezza fino a quel momento insperata grazie al coraggio degli equipaggi delle varie Marinerie di Peschici, Vieste e Rodi, accorsi prontamente all’appello diramato dall’emittente viestana Ondaradio (foto 1 sotto, Sandro Siena ritira il riconoscimento; ndr) e grazie all’opera informativa del sito web Peschici.com (foto 2, Carlo Losito ritira targa e pergamena per Elia Tavaglione, webmaster del sito).

Hanno risposto all’appello i fratelli Costante (foto 3, con Matteo Apruzzese)), giovani “grottaroli” peschiciani, che hanno ricevuto in consegna una tela commemorativa dell’artista Lidia Croce (foto 4), creatrice del “Diomede”, la scultura in bronzo che abbellisce la passeggiata di corso Garibaldi.

Presenti anche la Marineria di Vieste, nella persona dell’armatore della Motonave “Iris”, Mario Turi (foto 5), e del comandante Matteo Calderisi (foto 6), che ha fatto da appoggio alle Motobarche “Paloma”, “SantaLucia”, “Valentina”, “Desirée”, “Benedetta” e “Avventura”. E la Marineria di Rodi, che rispose alla richiesta d’aiuto della vicina Peschici inviando la Motobarca “Mira”, del capitano Giancarlo Vigilante coadiuvato dall’aiutante Franco Di Monte (foto 7).

Per la categoria dei soccorritori di terra, ha ritirato il riconoscimento un vero benefattore degli ospiti in fuga dall’incendio, Antonio Di Milo (foto 8), che ha accolto nella sua struttura ricettiva quanti poteva, dando ristoro a chi in quel momento era privo di tutto. Insieme agli operatori turistici e ai singoli privati che quel giorno agirono per accogliere gli ospiti, si è distinto per operosità anche il Terzo Settore del Comune di Peschici (foto 9, in prima fila, secondo a destra, uno degli operatori, Matteo Elia Vescia) cui è andata una menzione speciale.

Per i gommonisti, che hanno prestato servizio di solidarietà e aiuto, l’Associazione “Punto di stella”, dopo attenta selezione, ha scelto di assegnare il riconoscimento a Matteo Delli Muti (foto 10, Vincenzo Granieri ritira per lui targa e pergamena) il quale, prestando soccorso al limite delle personali condizioni fisiche, si attivò in modo che nessuno rimanesse indietro nel momento del pericolo, abbandonato dai suoi stessi fratelli.

Che dire, infine: una serata veramente indimenticabile, conclusa nella commozione generale. Grazie Peschici... grazie Rodi... grazie Vieste! Grazie tutti!

Maria Mattea Maggiano

 Redazione

 

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

 

 
 

  Commenti dei Lettori:

 
Dx
 

ACCESSO AREA UTENTI

 

 Username

Password

 

Area Privata

Logout >>

 

     IL SONDAGGIO

 
 

VIDEO DELLA SETTIMANA

ESTATE E SANITA

 

STATISTICHE .....

Utenti on line: 4417

 
 
Inferiore

powered by Elia Tavaglione

Copyright © 2008 new PUNTO DI STELLA Registrazione Tribunale n. 137 del 27/11/2008.

Tutti i diritti riservati.