Testa

 Oggi è :  24/05/2024

Benvenuto  nel Giornale

CERCA GLI ARTICOLI :

  

Testo scorrevole
Sx

  L'ARTICOLO

19/12/2008

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

FESTEGGIAMO CON LA NATURA

Clicca per Ingrandire Gargano uguale vacanza estiva, eppure offre molto anche d’inverno. In particolare nel periodo Natale-Capodanno, quando i paesi si illuminano coi colori della festa e l’atmosfera si fa incantata. E parlando di offerte, non si possono tacere le proposte last minute degli hotels. Visitandone i siti, se ne scoprono i vantaggi per comitive, coppie e famiglie. Questa è anche la stagione ideale dei prodotti tipici, fiore all’occhiello di questa terra. Primo fra tutti, l'olio Dop dal sapore delicatissimo che si sposa perfettamente coi piatti della tradizione locale.

Il Gargano vanta località che meritano una visita e il Parco Nazionale, luogo incontaminato che offre uno spettacolo unico grazie alla presenza di paesaggi diversi fra loro: si passa dalle foreste alle scogliere calcaree, dalle gole ripide ai laghi della costa tra cui il più esteso nel Sud, famoso per la ricchezza di pesci, soprattutto di anguille: Varano. Alla diversità della flora corrisponde una diversità ancora più accentuata della fauna: si possono scorgere più di 170 specie di uccelli, anche rari come l'aquila anatraia minore.

Perlustrarlo lontani da caos estivo o frenesie primaverili, permette di apprezzarne i segreti: il profumo della legna nei camini dei centri storici, i sapori dei piatti al ritorno da un’escursione, i dolci natalizi di una masseria, i segni antichi del passato all’interno di un’Abazia, il sapore dell’olio novello e la visione dei colori di una foresta che dorme sotto coperte di foglie. In questi giorni ci affrettiamo a mettere nei presepi buoi, asinelli, pecore e pastori a rappresentare la semplicità del Natale. Esistono nel Parco realtà che la vivono ogni giorno.

Con escursioni in agriturismi sarà possibile vedere come vivono in natura gli animali del presepio, nel suggestivo paesaggio invernale offerto dalla Foresta Umbra, dove tutto pare immerso in un profondo sonno. Alberi spogli con edere arrampicate, agrifogli e pungitopo dalle bacche rosse a rompere la monotonia cromatica, muschi e licheni roridi di rugiada o brina, fanno sembrare il posto ancor più freddo. E' la foresta che dorme, dove l'unico rumore è il silenzio e il Natale assume toni e suggestioni da magia subliminale.

 parcogargano.it

 

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

 

 
 

  Commenti dei Lettori:

 
Dx
 

ACCESSO AREA UTENTI

 

 Username

Password

 

Area Privata

Logout >>

 

     IL SONDAGGIO

 
 

VIDEO DELLA SETTIMANA

ESTATE E SANITA

 

STATISTICHE .....

Utenti on line: 248

 
 
Inferiore

powered by Elia Tavaglione

Copyright © 2008 new PUNTO DI STELLA Registrazione Tribunale n. 137 del 27/11/2008.

Tutti i diritti riservati.