Testa

 Oggi è :  20/10/2020

Benvenuto  nel Giornale

CERCA GLI ARTICOLI :

  

Testo scorrevole
Sx

  L'ARTICOLO

18/11/2008

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

IMPEGNO OSCURO DI TANTE ASSOCIAZIONI

Clicca per Ingrandire Raccolgo l'invito degli amici di Monte Sant'Angelo a fare anche nostro l'appello all'Amministrazione di Monte dove si chiede quale sia la ragione di creare un nuovo ufficio informazioni quando ne esiste già uno, tra l'altro tra i più efficienti del Gargano. Pensandoci bene sembra che questa problematica si lega un po’ a quanto già scritto in precedenza, dove appunto parlo dei Comuni garganici che molte volte perseguono strade a caso piuttosto che un percorso segnato e delineato da un preciso scopo e da una chiara e definita strategia.

Se così fosse saremmo qui a parlare di condivisione o non condivisione di un progetto, intanto però andrebbe rispettata una linea guida di cui un'Amministrazione decide di perseguire, invece l'impressione è che sia un altro di quei casi dove, nella nostra amata e radicata "improvvisazione", di tanto in tanto viene fuori qualche altra idea come questa, che sinceramente non si capisce bene da dove nasce e con quale scopo. Anche perchè la domanda che pongono gli amici di Il diario Montanaro, Legambiente e Circolo Arci di Monte è sacrosanta: “Perchè realizzare una nuova cosa che invece già esiste e funziona?”

Non conoscendo in modo approfondito le tematiche e problematiche, il beneficio del dubbio è legittimo e così l'eventuale diritto di replica sacrosanto, quindi attenderò che qualcuno possa rispondere anche a noi come alle associazioni di Monte sul perchè. Magari ci sono giuste ragioni tanto da motivare queste decisioni, in questo caso saremo noi per primi a prenderne atto e a renderle pubbliche. Ma visto che ci siamo, approfitto per chiedere all'Amministrazione di Monte Sant'Angelo il perchè di un altro mio tormentone, chiedere la ragione di un'altra domanda che mi accompagna ogni volta che si parla di Monte. Vorrei chiedervi come mai non riuscite a fare cerchio e tesoro, collaborare e dare più opportunità, alle tante associazioni che avete a Monte e che puntualmente richiamano la vostra attenzione e considerazione.

Forse non vi rendete conto della fortuna, come paese del Gargano, che avete.

Lasciamo perdere i colori politici, gli ideali e quant'altro, parliamo di sostanza, ecco, gentili amministratori di Monte vi siete accorti della notevole attività delle vostre associazioni di Monte? Avete considerato quanto impegno e passione vengono espressi da così tanti giovani che di loro libera iniziativa decidono di darsi da fare per un Gargano migliore? Come presidente dell'Associazione “Io Sono Garganico”, ci tengo a precisare che la mia non vuole essere una polemica, ma personalmente sono legato a Monte da tanti anni, come sono legato anche agli altri Comuni del Gargano e posso assicurare che l'attenzione dei giovani e delle associazioni sono notevolmente marcate solo in alcuni centri, primo fra tutti Monte.

Ripeto, forse non si potrà essere d'accordo su tutto, ma non credete di avere un patrimonio che si preccupa per voi di promuovere, comunicare, diffondere, sensibilizzare, farsi portavoce, combattere (in senso propositivo), tutta una serie di tematiche e problemi senza avere il più delle volte niente in cambio? Cari amministratori il mio unico invito è quello di non sottovalutare l'importanza delle associazioni e del volontariato, niente più di queste iniziative esprimono un amore vero e sincero verso la nostra terra e anche quando un tema non vi trova d'accordo cercate di apprezzare l'orgoglio di tanti giovani che pur di difendere la loro cultura, si mettono in gioco e dedicano tempo a cose che il più delle volte a voi politici sfuggono, magari non volutamente, ma perchè il mondo sta cambiando (e anche in fretta) e voi pur di non dare l'impressione di essere impreparati, a volte rinnegate.

Invece il mondo sta cambiando anche per voi, quindi il mio consiglio spassionato è provare a discutere insieme cose che tante volte non conoscete bene, ma con dei confronti costruttivi e una buona dose di umiltà tutto si impara e tutto si può poi insegnare ad altri. Forza Monte, cuore della cultura Garganica.

Gaetano Berthoud

 garganonews.it

 

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

 

 
 

  Commenti dei Lettori:

 
Dx
 

ACCESSO AREA UTENTI

 

 Username

Password

 

Area Privata

Logout >>

 

     IL SONDAGGIO

 
 

VIDEO DELLA SETTIMANA

ESTATE E SANITA

 

STATISTICHE .....

Utenti on line: 1453

 
 
Inferiore

powered by Elia Tavaglione

Copyright © 2008 new PUNTO DI STELLA Registrazione Tribunale n. 137 del 27/11/2008.

Tutti i diritti riservati.