Testa

 Oggi è :  16/02/2019

Benvenuto  nel Giornale

CERCA GLI ARTICOLI :

  

Testo scorrevole
Sx

  L'ARTICOLO

13/11/2008

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

Niente restrizioni ai settori delicati

Clicca per Ingrandire Il Governo ha accolto, questa mattina, i due ordini del giorno presentati da Michele Bordo, deputato Pd eletto in Puglia, per salvaguardare il Servizio Civile Nazionale e gli enti che svolgono funzioni di patronato e assistenza sociale ai non vedenti dai tagli inseriti nello schema di Legge Finanziaria per il 2009, attualmente all’esame della Camera.

Nel caso del Servizio Civile Nazionale, dunque, si dovrebbe tornare a uno stanziamento prossimo a quello previsto, per il 2008, dal Governo Prodi, ammontante a 253 milioni 997mila euro: 82 milioni e mezzo in più dello stanziamento del Governo Berlusconi per il 2009 (171 milioni 437mila euro). L’accoglimento dell’altro ordine del giorno, invece, dovrebbe garantire all’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti, e ai tantissimi istituti specializzati i fondi necessari alle loro attività di assistenza e supporto.

“Il segnale di apertura da parte del Governo è positivo - afferma Michele Bordo. - L’auspicio è che gli impegni assunti siano rispettati modificando la Finanziaria”.

 Segreteria onorevole

 

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

 

 
 

  Commenti dei Lettori:

 
Dx
 

ACCESSO AREA UTENTI

 

 Username

Password

 

Area Privata

Logout >>

 

     IL SONDAGGIO

 
 

VIDEO DELLA SETTIMANA

ESTATE E SANITA

 

STATISTICHE .....

Utenti on line: 718

 
 
Inferiore

powered by Elia Tavaglione

Copyright © 2008 new PUNTO DI STELLA Registrazione Tribunale n. 137 del 27/11/2008.

Tutti i diritti riservati.