Testa

 Oggi è :  26/01/2020

Benvenuto  nel Giornale

CERCA GLI ARTICOLI :

  

Testo scorrevole
Sx

  L'ARTICOLO

12/11/2008

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

“AUREA” AI BLOCCHI DI PARTENZA

Clicca per Ingrandire Ai blocchi di partenza la quinta edizione della Borsa Internazionale del Turismo Religioso e delle Aree Protette. Trasferita da San Giovanni Rotondo a Foggia per ragioni logistiche e di spazio, “Aurea” si rivolgerà dal 20 al 22 novembre a un pubblico molto particolare, al turista religioso in cerca di se stesso, della sua interiorità e del suo rinnovamento spirituale, in un’ottica di crescita interculturale, a prescindere dal proprio credo.

Secondo recenti calcoli, i pellegrini che nel mondo girano per santuari ammontano a 300-330 milioni. Una vera e propria “industria turistica della fede” che muove 18 miliardi di dollari, dei quali 4 e mezzo generati ogni anno solo dall’Italia. Secondo le riviste specializzate straniere, nel nostro Paese Padre Pio e San Giovanni Rotondo sono al secondo posto (dopo la Basilica di San Pietro a Roma) nella speciale classifica dei santuari più visitati. Gran merito di questo consistente flusso turistico va alle straordinarie bellezze del Promontorio, che favoriscono in misura accentuata il ristoro dell’animo e dello spirito.

Aurea si inserisce così in tale percorso e la sua strada non può non incrociarsi con l’ambiente e la sua salvaguardia. Da qui l’immancabile incontro col parco italiano più visitato: quello del Gargano, il cui presidente Gatta, nel corso della conferenza stampa di presentazione tenuta stamane nella sala dell’Ente Fiera, comunicando la diretta partecipazione del Parco Nazionale alla Bit religiosa 2008 ha affermato: “La quinta edizione di Aurea vede noi del Parco impegnati nel promuovere il binomio ambiente-spiritualità allo scopo di consolidare il flusso turistico-religioso che da anni si riversa incessantemente nella nostra area protetta.

"Riteniamo - ha aggiunto - che per continuare a far questo vi sia la necessità di fare sistema, creare pacchetti turistici integrati che raccordino le varie esigenze, non più solo balneari, ma culturali, gastronomiche, naturalistiche, spirituali, dei potenziali visitatori. Di integrare, in sostanza, le diverse eccellenze che il buon Dio ci ha donato, di fare rete. Perché solo così - ha continuato - saremo in grado di far viaggiare il Gargano a un’unica velocità in termini di sviluppo economico e tutela del paesaggio”.

Il presidente ha quindi colto l’occasione per rinverdire le “solite certezze”, come le ha definite, ossia “area protetta tra le più visitate ed ente oggetto di studio da parte di paesi stranieri. Aurea sarà così - ha tenuto a precisare - l’occasione per rinverdire vecchi fasti e celebrare, nonché perpetuare, il mito del Gargano, capace di suggestionare ancora folle di visitatori. Per questo ritengo che la promozione del territorio non debba conoscere sosta.

“Non stiamo lasciando nulla d’intentato - ha puntualizzato - per far conoscere e apprezzare il Gargano su scala mondiale. E i risultati ci stanno dando ragione. Il Parco Nazionale del Gargano è quello che produce il maggiore Pil dell’intera Capitanata e detiene circa il 60 percento dei posti letto dell’intera regione. Ad Aurea, come alla BIT di Milano, Berlino, Lugano, Praga e allo Slow Food di Torino, continueremo quel percorso di promozione su scala europea, tra l’altro ormai avviato da tempo, che ci ha consentito di raggiungere traguardi ragguardevoli”.

A inaugurare la manifestazione organizzata da Spazio Eventi, alla quale parteciperanno 180 operatori nazionali e internazionali, sarà il ministro per gli Affari Regionali Raffaele Fitto.




 Redazione

 

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

 

 
 

  Commenti dei Lettori:

 
Dx
 

ACCESSO AREA UTENTI

 

 Username

Password

 

Area Privata

Logout >>

 

     IL SONDAGGIO

 
 

VIDEO DELLA SETTIMANA

ESTATE E SANITA

 

STATISTICHE .....

Utenti on line: 825

 
 
Inferiore

powered by Elia Tavaglione

Copyright © 2008 new PUNTO DI STELLA Registrazione Tribunale n. 137 del 27/11/2008.

Tutti i diritti riservati.