Testa

 Oggi č :  28/05/2024

Benvenuto  nel Giornale

CERCA GLI ARTICOLI :

  

Testo scorrevole
Sx

  L'ARTICOLO

12/10/2008

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

Sotto le erbacce di Cālena le radici della nostra storia

Clicca per Ingrandire Le due chiese risalenti all’’872 dopo Cristo non adorneranno, quindi - in qualitā di graziosi orpelli storici - gli atri d’ingresso di un agriturismo. Il vincolo di “bene culturale” elegge Cālena a luogo importante della vita comunitaria.

La lunga battaglia civile condotta dal Centro Studi “Martella” per restituire l’Abbazia benedettina all’antico splendore; l’avvicendarsi di petizioni al ministro della Cultura e le raccolte di firme consegnate al FAI per poter salvare il nostro “luogo del cuore”; i fondi giā stanziati e andati perduti - quantificabili in una prima tranche di 350mila euro e in una seconda di 500mila perché non fu presentato nessun progetto di restauro entro dicembre 2007; hanno avuto la ragionevole conclusione di attivare le procedure che consentiranno di preservare il bene monumentale per le future generazioni.

I nostri occhi vedono, oggi, il degrado di un vecchio rudere in un paesaggio desolato senza perō lasciarsi trarre in inganno. Sotto le erbacce, cresciute nelle antiche mura, riconosciamo le radici della nostra storia violentata per l’incuria di chi non aveva afferrato il filo d’Arianna che ci poteva guidare fuori dal labirinto della cattiva volontā di coloro che avevano il compito di restaurare, per legge, l’antico monumento che č artefatto paesaggistico oltre che architettonico.

La veritā č che Cālena “appartiene” a Peschici, perché rappresenta il suo centro spirituale, quindi restaurare Cālena č un po’ come rimarginare l’anima della nostra comunitā, giā ferita da tanti eventi negativi. Sono scelte come queste che decideranno se in futuro il Gargano sarā ancora un luogo “abitato” e non saccheggiato dai suoi stessi abitatori, custodi degli antichi siti della nostra storia. Alla nostra generazione č spettata la responsabilitā della decisione di non cancellare Cālena, origine della fondazione di Peschici.

Maria Mattea Maggiano

 Redazione

 

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

 

 
 

  Commenti dei Lettori:

 
Dx
 

ACCESSO AREA UTENTI

 

 Username

Password

 

Area Privata

Logout >>

 

     IL SONDAGGIO

 
 

VIDEO DELLA SETTIMANA

ESTATE E SANITA

 

STATISTICHE .....

Utenti on line: 2817

 
 
Inferiore

powered by Elia Tavaglione

Copyright Š 2008 new PUNTO DI STELLA Registrazione Tribunale n. 137 del 27/11/2008.

Tutti i diritti riservati.