Testa

 Oggi è :  20/11/2019

Benvenuto  nel Giornale

CERCA GLI ARTICOLI :

  

Testo scorrevole
Sx

  L'ARTICOLO

21/09/2008

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

UN UOMO… UN FRATE… UN SANTO

Clicca per Ingrandire A San Giovanni Rotondo fervono i preparativi per il dovuto omaggio a due anniversari che hanno segnato la vita di un Uomo: il 90° della stimmatizzazione e il 40° della morte di Padre Pio. Il programma è già definito, sia della veglia sia della festa liturgica.

LA VEGLIA - Si svolgerà domani 22 sul sagrato della chiesa di San Pio e comincerà alle 18 con la Liturgia di accoglienza presieduta da fr. Carlo M. Laborde, guardiano del Convento dei Cappuccini di San Giovanni. Alle 19 Celebrazione dei Vespri guidata da fr. Aldo Broccato, ministro provinciale della Provincia Religiosa “Sant’Angelo e Padre Pio” dei Frati Minori Cappuccini. Alle 20 fr. Pasquale Mastropietro, responsabile provinciale della Pastorale giovanile e vocazionale, animerà l’Adorazione Eucaristica. Il Santo Rosario - inizierà alle 21 - sarà recitato con l’assemblea da fr. Francesco Dileo, rettore del Santuario “Santa Maria delle Grazie” e della chiesa “San Pio da Pietrelcina”. La veglia culminerà alle 22 con l’Adorazione della Croce, presieduta dall’arcivescovo di Manfredonia-Vieste-San Giovanni Rotondo, delegato della Santa Sede per il Santuario e per le Opere di san Pio da Pietrelcina, mons. Domenico D’Ambrosio.

LA FESTA (naturale prosecuzione della veglia) - Avrà inizio a mezzanote e un quarto di martedì 23. Il ministro generale dell’Ordine dei Frati Minori Cappuccini, fr. Mauro Jöhri, presiederà la solenne Concelebrazione Eucaristica al termine della quale, prima della benedizione finale, come da consolidata tradizione, verrà rievocato il “Beato Transito” di Padre Pio da questa terra al cielo, con la lettura della testimonianza del frate che lo accudì fino alla fine, padre Pellegrino Funicelli.

Nella stessa giornata della festa, previsti altri due importanti momenti liturgici: alle 9.45, sul sagrato della chiesa “San Pio da Pietrelcina”, fr. Francesco Langi, definitore provinciale, guiderà la recita del Santo Rosario. A seguire, alle 11, il cardinale Tarcisio Bertone, segretario di Stato Vaticano, presiederà la solenne Concelebrazione Eucaristica. L’ultima Messa solenne sarà celebrata alle 17.30 nella chiesa “San Pio da Pietrelcina” da mons. Domenico D’Ambrosio. Seguirà la processione della statua del Santo per le vie di San Giovanni Rotondo che partendo dal sagrato della chiesa “San Pio da Pietrelcina”, proseguirà per il piazzale S. Maria delle Grazie, viale Cappuccini, piazza Europa, corso Regina Margherita, piazza Padre Pio, corso Umberto I, per tornare al punto di partenza dopo aver sfiorato Casa Sollievo della Sofferenza. I sacerdoti saranno a disposizione per le confessioni dalle 20.30 alle 23 nei pressi del colonnato della chiesa di San Pio da Pietrelcina. Tutte le celebrazioni saranno trasmesse in diretta da Tele Radio Padre Pio.


 Redazione

 

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

 

 
 

  Commenti dei Lettori:

 
Dx
 

ACCESSO AREA UTENTI

 

 Username

Password

 

Area Privata

Logout >>

 

     IL SONDAGGIO

 
 

VIDEO DELLA SETTIMANA

ESTATE E SANITA

 

STATISTICHE .....

Utenti on line: 971

 
 
Inferiore

powered by Elia Tavaglione

Copyright © 2008 new PUNTO DI STELLA Registrazione Tribunale n. 137 del 27/11/2008.

Tutti i diritti riservati.