Testa

 Oggi è :  29/01/2020

Benvenuto  nel Giornale

CERCA GLI ARTICOLI :

  

Testo scorrevole
Sx

  L'ARTICOLO

12/09/2008

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

Appuntamento col “Premio Re Manfredi”

Clicca per Ingrandire Nello splendido scenario dell’anfiteatro spiaggia castello, sulle rive del golfo sipontino e all’ombra della fortezza svevo-angioina, si terrà domani sabato 13, a partire dalle 20.30, la serata di gala del “Premio di Cultura Re Manfredi” organizzata da Arcadia Nova.

Tra i premiati di questa 17.ma edizione, tutti nomi di alto profilo: la cantautrice Antonella Ruggiero, il direttore del laboratorio nazionale di Nanotecnologia dell'Università di Lecce Roberto Cingolani, il ballerino ‘etoile’ Raffaele Paganini, il direttore artistico del Festival della Valle d'Itria Sergio Segalini, la Lega del Filo d'Oro, l'autore musicale Mogol, il pro-rettore dell’Università di Firenze Romano Del Nord, il presidente Coldiretti di Puglia Pietro Salcuni, il vicepresidente della Camera Antonio Leone, il chitarrista Antonio Forcione, il direttore della testata Rai Parlamento Giuliana Del Bufalo, il pioniere dell’erboristeria Giuseppe Maria Ricchiuto.

Ai premiati sarà consegnata dalle autorità presenti alla kermesse il sigillo di Re Manfredi del 1258, un’opera preziosa del valente artista sipontino Ottavio Troiano, realizzato dalla bottega orafa artigiana Penko di Firenze con la tecnica della “fusione a cera persa”, in argento bagnato in oro montato su targa in cristallo. A presentare la manifestazione vi sarà l'affascinante conduttrice televisiva Elenoire Casalegno, riconfermata alla conduzione dell'evento dopo l'ottima performance dello scorso anno. Per il pubblico è previsto un parterre centrale a pagamento. I biglietti sono in vendita presso il bar Impero, l’edicola Al Papiro e la caffetteria Albatros a quindici euro l’uno. Il presidente di Arcadia Nova Giovanni Tricarico, ideatore e organizzatore del premio, spiega inoltre di aver messo a disposizione posti gratuiti per i meno abbienti.

Sarà una serata costellata da un carnet di eventi che spaziano dal teatro alla musica e dalla letteratura alla danza. Momenti di lirica saranno profusi durante la manifestazione dal tenore Massimiliano Chiarolla e dal soprano Alisa Katroshi, che proporranno parte della Tosca con scenografia dell’arena di Verona. Il premio Internazionale di cultura "Re Manfredi" si appresta quindi a incantare ancora una volta il pubblico con il collaudato cocktail di cultura e spettacolo. Appuntamento dunque a domani sera sulle sponde del golfo.


 manfredonia.net

 

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

 

 
 

  Commenti dei Lettori:

-- 12/09/2008 -- 22:05:33 -- TERESA MARIA

A che serve un Premio del genere? Quale "Cultura" vuol incentivare? Non certo quella che, spesso in silenzio, con la ricerca e con la pubblicistica, ed anche con i siti web, promuove spontaneamente e con vera efficacia il nostro territorio... per tutto l'anno e non soltanto per un giorno. Si premiano i grossi nomi, giusto per averli come ospiti di richiamo durante le serate di gala. Ma che sinergia hanno sviluppato mai con la nostra cultura ed il nostro territorio? Cosa ci lasciano di duraturo, che sia ricordato appena il giorno dopo? Ai comuni mortali, che non hanno i posti riservati in prima fila, tocca pagare un biglietto da 15 euro in parterre. Quanto denaro pubblico e privato sprecato!

 
Dx
 

ACCESSO AREA UTENTI

 

 Username

Password

 

Area Privata

Logout >>

 

     IL SONDAGGIO

 
 

VIDEO DELLA SETTIMANA

ESTATE E SANITA

 

STATISTICHE .....

Utenti on line: 590

 
 
Inferiore

powered by Elia Tavaglione

Copyright © 2008 new PUNTO DI STELLA Registrazione Tribunale n. 137 del 27/11/2008.

Tutti i diritti riservati.