Testa

 Oggi è :  17/02/2020

Benvenuto  nel Giornale

CERCA GLI ARTICOLI :

  

Testo scorrevole
Sx

  L'ARTICOLO

28/08/2008

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

Reintegro Gatta: Schiavone e Caposiena

Clicca per Ingrandire GIOVANNI SCHIAVONE (sindaco di Lesina, nella foto: ndr)= Compiacimento e soddisfazione sono stati espressi dal sindaco di Lesina Giovanni Schiavone e da tutta l’Amministrazione comunale per “la saggia decisione assunta dal Ministero dell’Ambiente di reintegrare l’avvocato Giandiego Gatta nelle sue funzioni di presidente del Parco Nazionale del Gargano, a seguito della sentenza del Tar Puglia che ha debellato l’azione di pura criminalità politica messa in atto nelle ultime settimane del suo mandato dal ministro Pecoraro Scanio contro il presidente Gatta e il direttivo dell’ente Parco.

"Il compiacimento è forte – aggiunge Schiavone- poiché il provvedimento di reintegra è stato emesso dal dirigente del Ministero dott. Cosentino, riconoscendo così i limiti del primo provvedimento, a dimostrazione che lo stesso non si basava su elementi certi ma supposizione ideologiche-politiche. La soddisfazione è ancora più forte – aggiunge il primo cittadino - perché l’atto di reintegra riconosce il diritto sancito dalle norme che sono alla base della nostra democrazia in tema di democrazia partecipativa, che non poteva essere calpestata da un provvedimento il cui contenuto e sapore confermavano semplicemente un atto di epurazione politica. Auguri sinceri di un ottimo lavoro al presidente Gatta – conclude il sindaco - nei cui confronti si ribadisce profonda stima."

FERNANDO CAPOSIENA (segretario provinciale della Democrazia Cristiana) = La Democrazia Cristiana di Capitanata esprime soddisfazione per il reintegro di Giandiego Gatta nelle sue funzioni di presidente del Parco Nazionale del Gargano. “Auguriamo al Presidente Gatta – spiega il segretario provinciale della Democrazia Cristiana, Fernando Caposiena - di continuare a svolgere il lavoro interrotto con serenità e la professionalità di sempre. Il Parco del Gargano ha bisogno di professionisti in grado di pianificare azioni importanti per il futuro e riteniamo che il Presidente Gatta sia una pedina importante che potrà favorire con i suoi interventi l’intero processo di sviluppo della Capitanata.

"L’accoglimento del ricorso da parte del Tar Puglia ristabilisce legalità e legittimità. Ci auguriamo che in futuro episodi come questi non si verifichino più al fine di non rallentare gli obiettivi e i progetti di chi quotidianamente lavora con serietà per il bene di tutti i cittadini della Capitanata, al fine di costruire un territorio migliore favorito dal benessere ambientale, economico e sociale."

 UFFICIO STAMPA

 

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

 

 
 

  Commenti dei Lettori:

 
Dx
 

ACCESSO AREA UTENTI

 

 Username

Password

 

Area Privata

Logout >>

 

     IL SONDAGGIO

 
 

VIDEO DELLA SETTIMANA

ESTATE E SANITA

 

STATISTICHE .....

Utenti on line: 7444

 
 
Inferiore

powered by Elia Tavaglione

Copyright © 2008 new PUNTO DI STELLA Registrazione Tribunale n. 137 del 27/11/2008.

Tutti i diritti riservati.