Testa

 Oggi è :  06/06/2020

Benvenuto  nel Giornale

CERCA GLI ARTICOLI :

  

Testo scorrevole
Sx

  LETTERA AL GIORNALE ......

 

26/09/2011

SAN SEVERO: UNA CUPOLA… COLABRODO

 Dal Coordinamento di “AltraCittàSansevero” (www.altracitta.net - info@altracitta.net - tel. 366.283.76.71) riceviamo e pubblichiamo.

“Nonostante i ripetuti appelli del nostro movimento e di numerosi concittadini, nonostante i sopralluoghi e l’impegno preso da questa Amministrazione comunale (di San Severo; ndr) in data 12 febbraio 2011 (come si evince dal comunicato del 12 febbraio 2011 che pubblichiamo in calce; ndr), a tutt’oggi i ‘necessari e urgenti’ lavori di riparazione della Cupola geodetica di via Mazzini non sono ancora stati effettuati e martedì 27 settembre ricominceranno le attività sportive per circa duecento bambini che frequentano una palestra dove la pioggia penetra all’ingresso e a centrocampo!

“Dato che riteniamo questa situazione scandalosa e inaccettabile, ci sentiamo di chiedere al sindaco, considerata anche l’esiguità dell’impegno di spesa, di provvedere immediatamente all’intervento riparatore previsto.
Ovviamente continueremo a vigilare sulla questione.”


COMUNICATO DEL 12 febbraio 2011 = A breve riparata la cupola geodetica di via Mazzini, per il riscaldamento ci sarà da attendere - La cupola geodetica di via Mazzini sarà presto riparata così da evitare l'infiltrazione dell'acqua piovana all'interno della struttura che ospita circa duecento bambini e ragazzi che praticano attività sportiva al suo interno. Ad annunciare la riparazione, dopo le sollecitazioni del movimento Altra Città e dei genitori, l'assessore ai Lavori Pubblici, Tony Pistillo. “A breve sia quella palestra che la palestra della Giovanni XXIII che presenta lo stesso problema - ha spiegato l'assessore Pistillo - saranno riparate. Abbiamo già fatto dei sopralluoghi e abbiamo stanziato la spesa necessaria, presto, quindi, i lavori saranno portati a termine”.

Ma per quanto riguarda l'assenza di riscaldamento all'interno della struttura nota come 'pallone', per la sua forma a cupola, ci sarà ancora da attendere. “Quella del riscaldamento - spiega l'assessore - è un'opera più gravosa e con le casse comunali in rosso occorrerà attendere ancora. In queste settimane stiamo definendo il piano di opere pubbliche da inserire nel bilancio comunale. E' ovvio che con risorse limitate stiamo cercando di risolvere i problemi a seconda delle priorità, dando ad esempio precedenza alle scuole”. Ai genitori preoccupati per le temperature gelide dei periodi invernali non resta quindi che attendere che le casse comunali siano più floride e munire i propri figli di abiti pesanti in attesa della primavera.

 
Dx
 

ACCESSO AREA UTENTI

 

 Username

Password

 

Area Privata

Logout >>

 

     IL SONDAGGIO

 
 

VIDEO DELLA SETTIMANA

ESTATE E SANITA

 

STATISTICHE .....

Utenti on line: 1470

 
 
Inferiore

powered by Elia Tavaglione

Copyright © 2008 new PUNTO DI STELLA Registrazione Tribunale n. 137 del 27/11/2008.

Tutti i diritti riservati.